Le 10 Cose Migliori da Fare col WiFi senza Connessione ad Internet

The following two tabs change content below.

Gianni M.

Sono da sempre uno smanettone… Ormai non più in erba, ma sempre desideroso di conoscere, scoprire, ogni cosa che abbia a che fare con tecnologia e dintorni.

Le_10_cose_migliori_da_fare_col_wifiPotersi collegare ovunque ad Internet sia in casa che fuori liberi da fili e marchingegni vari è fantastico, ma in assenza di connessione ad Internet gli utilizzi di questo tipo di connessione sono tanti, quindi vediamo un po’ quali sono le 10 cose migliori da fare col wifi senza connessione ad Internet (o offline come direbbero quelli più tecnici!;).

Vediamo, quindi, questa Top 10, senza andare troppo nel dettaglio, altrimenti più che un articolo bisognerebbe scrivere un libro!;)

  1. Trasformare il tuo smartphone in un telecomando: se tutti i tuoi computer sono connessi alla tua rete wifi casalinga puoi controllarli a distanza direttamente dal tuo smartphone grazie a Gmote o un client Vnc (ad es. RealVnc per Android o iOS). Nel caso tu voglia telecomandare un pc con Windows potrai usare anche Splashtop 2 o Microsoft Remote Desktop. Mentre da iPhone e iPad potrai usare anche LogMeIn o le altre app già citate ad eccezione di Gmote. Se avete installato XBMC, invece, in qualsiasi dispositivo della vostra rete potrete telecomandarlo grazie a XBMC Remote (disponibile per Android e iOS).
  2. Stampa documenti con la tua stampante da ogni pc, smartphone e tablet: se abbiamo più computer in casa non ha senso avere una stampante per ogni pc, ma possiamo condividere la stessa stampante via wifi: se la stampante è usb o di rete possiamo trasformare il pc in un server di stampa, mentre se è wifi non avremo bisogno del pc per condividerla in rete. Quando la nostra stampante sarà condivisa in rete potremo stampare anche direttamente dallo smartphone attraverso apposite app come PrintBot per Android o Printer Pro per iPhone e iPad.
  3. Inviare notifiche dal tuo smartphone al PC: Se il tuo smartphone è Android puoi usare Android Notifier per avere notifiche in tempo reale dal tuo dispositivo direttamente sul tuo PC
  4. Usare lo smartphone come router wifi: grazie al tethering è possibile usare lo smartphone Android o l’iPhone come hotspot portatile, ma non tutti sanno che è possibile usare questa funzione non necessariamente per connettersi ad internet, ma per connettere tra di loro in modo semplice più dispositivi via wifi ad esempio per condividere risorse o servizi di rete.
  5. Trasmettere film ad ogni TV della casa: grazie allo standard DLNA è possibile trasmettere film alla TV direttamente dallo smartphone o tablet o dal PC alla Smart Tv, o alle console di gioco (Xbox 360, Xbox One, Ps3 e Ps4) o dispositivi Android collegati alla TV.