20 Cose per Risparmiare Online fino all’ 80%

The following two tabs change content below.

Gianni M.

Sono da sempre uno smanettone… Ormai non più in erba, ma sempre desideroso di conoscere, scoprire, ogni cosa che abbia a che fare con tecnologia e dintorni.
Su internet si può acquistare praticamente di tutto, ma in questo articolo vedremo 20 cose da acquistare sul web per risparmiare online, per risparmi fino all’80%!
Ovviamente questo articolo non vuole essere assolutamente esaustivo sull’argomento, anche perché più che un articolo ci vorrebbe un libro!:) Tutti siete invitati a postare la vostra testimonianza: segnalate i vostri siti preferiti per fare acquisti, ed, eventualmente, altre categorie di prodotti su cui è possibile risparmiare.
Per acquistare qualsiasi cosa bastano 3 siti: ebay.it, amazon.it, trovaprezzi.it e aliexpress.com. Sembra, o forse è l’elenco delle banalità, ma sono, di fatto le piattaforme più comode ed alla portata di tutti per trovare ciò che ci serve su un mercato dinamico come quello del web.
I navigatori più esperti potranno utilizzare anche google, ma a costo di investire molto più tempo, a causa dei risultati poco specifici che genera.
Le tre piattaforme indicate hanno pro e contro:
– ebay ti permette di avere a disposizione un’offerta amplissima di migliaia di venditori su scala globale, ma metti pure in conto di pagare circa il 10-15% in più rispetto all’acquisto diretto sul sito del venditore a causa delle tariffe di vendita spropositate
– amazon per molti versi è meglio di ebay e i prezzi sono meno cari
– trovaprezzi è rapido e immediato e ti permette di avere un rapporto diretto col venditore senza intermediari, poiché funge solo da vetrina e vi permette di capire da qui acquistate attraverso i feedback di altri utenti.
aliexpress.com vi permette di acquistare direttamente dai venditori cinesi a dei prezzi veramente stracciati e con una tutela per gli acquirenti simile a quella di paypal su ebay se acquistati con carta di credito, ma i tempi di consegna sono molto lunghi (30-45gg), il sistema di feedback non è efficiente come quello di ebay e acquistare dalla cina è sicuramente più rischioso che acquistare da venditori comunitari… difficile applicazione del diritto di recesso a causa degli elevati costi di spedizione italiani, rischio di pagamento delle spese doganali, rischio di acquistare merce priva di certificazione comunitaria, quindi potenzialmente non “sicura”.
Fatte le dovute premesse passiamo a snocciolare l’elenco della spesa. Laddove vi siano dei siti migliori di quelli già citati per andare a colpo sicuro verranno citati.
  1. Preservativi: Sesso sicuro quanto mi costi! In farmacia l’acquisto è proibitivo, nella grande distribuzione va un po’ meglio, ma è sempre un salasso… bene sul web potete trovare sia quelli di marca che quelli “di concorrenza”: se siete una spece di Mandingo vada per i secondi, ma per i performer più “nella media” consiglio quelli di marca. Un ottimo sito è kondom.it.
  2. Pile: un po’ lo stesso discorso dei preservativi, meglio preferire la marca. Duracell si trova a prezzi molto competitivi, ma se volete potete provare delle pile alkaline cinesi a prezzi veramente stracciati… buona ricerca (vedi sopra)
  3. Sacchetti per aspirapolvere: in questo caso la marca non serve a nulla! Sacchetti compatibili forever tranquillamente al 70% in meno degli originali se non di più
  4. Cartine e filtri: una volta utilizzate solo dai figli dei fiori e dai seguaci di Bob Marley, con la crisi molti comprano tabacco filtri e cartine per farsi da se le sigarette… comprare tabacco sul web è illegale, ma cartine e filtri rigorosamente di marca si trovano a prezzi molto convenienti.
  5. Assicurazioni R.C.A.: Come recita la pubblicità in TV, puoi risparmiare fino a 500€… in realtà rispetto alle assicurazioni tradizionali, per un’auto di media cilindrata 300€ sono molto più realistici, ma non fanno affatto schifo. Il migliori sito, secondo me, è facile.it.
  6. Puericultura: se aspettate un bebè, a meno di offerte eccezionali nei centri commerciali, su internet potete trovare passeggini, fasciatoi, trio e qunt’altro al 30-40% in meno rispetto al prezzo di listino, con il vantaggio della consegna a domicilio.
  7. Latte in polvere per neonati: in Italia si sa, il latte in polvere per neonati ha dei prezzi allucinanti rispetto al resto d’Europa. Se non avete una coop vicina il web può essere una valida alternativa a patto di rinunciare a Plasmon e Mellin.
  8. Memorie flash: Anche in questo caso, dall’estero possiamo acquistare delle memorie qualitamente identiche a quelle che troviamo nei negozi, perchè riusciamo acquistare quelle che non sarebbero destinate al mercato consumer ma al mercato oem… ma a noi del blister non importa, quindi cercate su ebay, amazon e aliexpress per trovare dei venditori esteri.
  9. Hardware e periferiche per computer: a meno che non troviate delle offerte sottocosto veramente stracciate in qualche ipermercato vicino a casa, sul web trovate sempre dei prezzi molto concorrenziali fino al 30-40%
  10. Abbigliamento e accessori: zalando.it, footlocker.it, ma anche amazon, ebay e trovaprezzi… su ebay occhio al tarocco!
  11. Cibo per animali: ho provato felicemente zooplus.it, ottimo assortimento e ottimi prezzi.
  12. Accessori per il cellulare: soprattutto se acquisti dall’esro troverai veramente prezzi pazzi… anche oltre l’80% da venditori cinesi, ma a tuo riscio e pericolo. Ottimo sito per questo e altro miniinthebox.com
  13. Alimenti dietetici: oltre ai canali già citati minceurdiscount.it
  14. Parafarmaci: sono centinaia le parafarmacie online… googolate e segnalate!;)
  15. Piccoli elettrodomestici: trovaprezzi forever e vedrete che risparmio!
  16. Fai da te: ebay e trovaprezzi
  17. Lampadine: come sopra
  18. Cellulari: trovaprezzi e per i più temerari aliexpress
  19. Sviluppo foto: la concorrenza è spietata ma trovaprezzi ci può aiutare anche in questo caso, ma occhio ai costi di spedizione!
  20. Cartucce per stampanti: mi sono trovato molto bene con puntorigenera.it, ma un controllino con trovaprezzi non fa male.

Ed ora a voi la parola! Segnalate, segnalate, segnalate….