Come Testare le Fake Usb Pen Drive – H2testw

The following two tabs change content below.

Gianni M.

Sono da sempre uno smanettone… Ormai non più in erba, ma sempre desideroso di conoscere, scoprire, ogni cosa che abbia a che fare con tecnologia e dintorni.

fake-64gb-usb-driveIn questo articolo vedremo come testare le fake usb pen drive con un programma apposito chiamato H2testw.
In sostanza, quando acquistiamo su internet le chiavette di memoria usb, dobbiamo fare molta attenzione perché potrebbero essere taroccate, cioè avere una capacità dichiarata di molto superiore a quella effettiva.
Già al momento dell’acquisto è possibile rendersene conto poiché hanno delle capacità enormi ed un prezzo stracciato.
Basti sapere che, al momento, la pen drive della Kingston da 512Gb e ha un valore di mercato di quasi 800€!

Se abbiamo già effettuato l’acquisto di una chiavetta dalla capacità elevata e notiamo rallentamenti e perdite di dati ( carichi dei dati e magicamente spariscono) possiamo utilizzare il tool H2testw per verificare se ci hanno truffato o si tratta di un semplice malfunzionamento.

Sintomi

Se provate a caricare dei dati sulla chiavetta e spesso i dati spariscono come per magia, forse siete in presenza di una fake usb pen drive. Questo succede perché la capacità reale è stata alterata, quindi quando collegate la chiavetta al pc questo la riconosce con la capacità fasulla, ma se ci caricate dei dati, superata la capacità reale tutti i dati finiscono nel nulla e, una folta conclusosi il trasferimento dei dati, questi svaniscono…

Prerequisiti

  • Un pc Windows
  • Una pen drive sospetta da testare

Procedura

  1. Scaricare H2testw da qui
  2. Estrarre l’archivio scaricato in una cartella temporanea, quindi spostare il file “h2testw.exe” dove possiamo facilmente trovarlo (ad es. sul desktop)
  3. Inserire la chiavetta
  4. Avviare il programma

H2testw

  1. Cliccare su “Select target”, quindi selezionare il disco rimovibile che si vuole testare
  2. Selezionare “Verify”
  3. Analizzare l’output del programma, cioè i risultati del test, per stabilire l’esito

H2testw_outputCome potete notare il volume di dati testati è molto prossimo alla capacità massima della chiavetta, quindi la nostra pen drive è ok. Qui di seguito un esempio di output di una chiavetta fasulla da 64Gb dichiarati:

Esempio di Output per una Fake Usb Pen drive da 64 GB

The media is likely to be defective.
3.8 GByte OK (8084847 sectors)
58.6 GByte DATA LOST (122921617 sectors)
Details:710.5 KByte overwritten (1421 sectors)
7.6 MByte slightly changed (< 8 bit/sector, 15630 sectors)
58.6 byte corrupted (122904566 sectors)
710.5 KByte aliased memory (1421 sectors)
First error at offset: 0x000000003cef8470
Expected: 0xeb7ac43a237c5170
Found: 0xeb7a843a237c5170
H2testw version 1.3
Writing speed: 9.24 MByte/s
Reading speed: 10.8 MByte/s
H2testw v1.4

E’ chiaro che ci sono degli errori: riesce a verificare solo 3.8Gb su 64Gb, quindi è palese che siamo in presenza di una fake usb pen drive.

Conclusioni

Se avete acquistato un chiavetta come questa è probabile potete intraprendere due strade:

  1. Cestinarla: probabilmente sono stati utilizzati dei chip difettosi scartati durante la produzione di marchi blasonati. Infatti, questi chip difettosi dovrebbero venire distrutti, ma spesso vengono reimmesi nel mercato a prezzi stracciati e produttori senza scrupoli ci vanno a nozze, massimizzando i profitti.
  2. Ripristinarla alle sue dimensioni reali: non è sempre semplicissimo, ma, alle volte è possibile riprogrammarle se siete un po’ ferrati in materia (ci sono diverse guide sul web).

Oppure potete regalarla a qualcuno che vi sta sulle scatole!;)
Nel caso in cui i link non dovessero più segnalatelo e saranno prontamente ripristinati.

Se hai bisogno di aiuto, vuoi esprimere un giudizio o semplicemente condividere la tua esperienza usa la funzione dei commenti.

Domanda: Sei stato vittima di un venditore senza scrupoli che ti ha rifilato una fake usb pen drive? Segnalacelo nei commenti!