EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Collegare iPhone e iPad alla Tv per Trasmettere Video via Wifi senza Jailbreak

The following two tabs change content below.

Gianni M.

Sono da sempre uno smanettone… Ormai non più in erba, ma sempre desideroso di conoscere, scoprire, ogni cosa che abbia a che fare con tecnologia e dintorni.

imsIn questo articolo vedremo come collegare iPhone e iPad alla Tv via wifi senza jailbreak, per permettere a tutti i possessori di dispositivi con iOS non sbloccato di trasmettere i contenuti della libreria alla tv senza fili e senza perdere la garanzia della Apple.
Abbiamo già visto nell’articolo Come Collegare il Tablet per Trasmettere Video via Wifi alla Tv come poter fare la stessa cosa con Xbmc, ma, purtroppo, era richiesto il jailbreak poiché si tratta di un’app disponibile solo su Cydia.

Tutto ciò è possibile grazie all’ottima app iMediaShare Personal disponibile gratuitamente (in versione “Lite”) per il download su iTunes, che è un’app che permette di trasmettere senza fili i video, ed altri contenuti multimediali, senza fili via wifi alle Tv (e qualsiasi altro dispositivo compatibile) attraverso gli standard DLNA, UpnP ed Airplay. E non solo…

iMediaShare Personal è disponibile anche per dispositivi Android su Google Play ed è in tutto simile alla versione per iOS.

NB: Questa app è l’unica funzionante: da non confondere assolutamente con Flipps, app dello stesso sviluppatore e teoricamente evoluzione diretta di iMediashare.

Requisiti

  • Un dispositivo basato su iOS 6 o superiore: sia iPad che iPhone
  • Una tv dotata di DLNA/UpnP o, in alternativa, un media center o una console compatibile con questo standard
  • Una rete domestica Wi-Fi propriamente configurata

 

Procedura

L’utilizzo dell’app è molto semplice, basterà:

  1. Installare iMediaShare Personal da iTunes
  2. Collegare la Smart Tv (o il mediacenter, Ps3, Ps4, Xbox 360 o One) e il vostro iPad o Iphone alla stessa rete Wi-Fi
  3. Aprire l’app iMediaShare Personal: verrà subito visualizzata la schermata iniziale dalla quale accedere ai vari contenuti presenti sul dispositivo o, volendo, ai vari canali di intrattenimento, visto che oltre a riprodurre i contenuti multimediali contenuti nel tuo dispositivo Apple, potrai accedere ad una completa offerta di intrattenimento “stile Sky” per intenderci.
  4. Seleziona il canale che preferisci o i contenuti multimediali (filmati, foto e musica) che vuoi riprodurre sulla tua Tv
  5. I dispositivi compatibili con iMediaShare Personal saranno, quindi, automaticamente rilevati. Seleziona quello che preferisci e la riproduzione si avvierà in automatico (se supportata)
  6. In alternativa al punto precedente, una volpa avviata l’app iMediaShare Personal tutti i contenuti saranno automaticamente disponibili nel vostro client DLNA, UpnP o Airplay

Ovviamente in questa sede non è possibile specificare i passaggi richiesti per ogni Tv o per ogni media center, quindi vi rimando al suo manuale o a Google.

Il video

Un video spiega più di mille parole, eccovi quindi un video in italiano che spiega perfettamente il tutto (NB: il video, nello specifico utilizza l’app Android ed una PS3, ma il concetto è identico, e spero che nessun “purista” me ne voglia per questo escamotage):

Possibili applicazioni

Il DLNA (e gli standard ad esso affini) si sta diffondendo moltissimo con la diffusione di smartphone e tablet Apple o Android più in generale per la sua comodità e flessibilità. Le applicazioni sono innumerevoli, ma quelle più pratiche, almeno per me, sono:

  • Possibilità di riprodurre video, foto e musica sulla Tv o il pc di amici e parenti, quindi su uno schermo più grande, in pochi istanti e senza fastidiosi cavi
  • Se abbiamo acquistato un buon pacchetto dati dal nostro gestore o abbiamo a disposizione un accesso wifi mentre siamo fuori casa, possiamo scaricare i contenuti che più ci piacciono da Internet e poi goderceli in pochi istanti quando torniamo a casa, senza dover accendere il nostro Mac o il Pc
  • Possiamo rendere capace il nostro iPhone o iPad di trasmettere contenuti anche a tutti quei dispositivi che non supportano lo standard Apple Airplay: i dispositivi DLNA/UpnP sono molto più diffusi ed economici, ed inoltre, tutti i dispositivi Android, compresi i pc-on-a-stick Google Tv (tipo l’MK808) o i single-board computer come (come il Raspberry PI), sono dei potenziali server DLNA. Per approfondimenti vedi l’articolo Come Collegare il Tablet per Trasmettere Video via Wifi alla Tv .

L’articolo ti è piaciuto? Condividilo con chi vuoi attraverso il tuo social network preferito usando la barra a sinistra.

Hai testato altre app? Vuoi segnalarci i passaggi per il tuo modello di TV? Hai bisogno di aiuto? Condividi con noi la tua esperienza lasciando un commento!

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *