Come Applicare una Pellicola Protettiva per Touch Screen senza Bolle

The following two tabs change content below.

Gianni M.

Sono da sempre uno smanettone… Ormai non più in erba, ma sempre desideroso di conoscere, scoprire, ogni cosa che abbia a che fare con tecnologia e dintorni.

Don't buy this screen protector - it downgrades me retina display on my new iPad! So blurry.In questo articolo vedremo come applicare una pellicola protettiva per touch screen senza bolle e in pochi secondi.
Gli schermi touch-screen, per quanto possano anche essere di qualità elevata possono rifarsi facilmente, soprattutto nel caso di smartphone e iPhone che vengono spesso un po’ maltrattati nell’utilizzo quotidiano: spesso appoggiati qua e la in compagnia di altri oggetti che nel contatto possono rigare lo schermo, messi nelle tasche dei pantaloni o, ancor peggio, riposti in borsa in compagnia dì chiavi e ammennicoli vari…
Una soluzione economica e di facile applicazione sono le pellicole protettive che, se di qualità, non compromettono la sensibilità dello schermo capacitivo, ma lo salvaguardano da ogni tipo di graffio.
Inoltre, quando è se lo riterremo opportuno sono facilmente rimovibili o sostituibili.
L’unico inconveniente che possiamo trovare sulla nostra strada sono le fastidiose ed antiestetiche bolle che possono formarsi durante un’applicazione non corretta.
Ma a questo vediamo di metterci una pezza vedendo come si fa ad applicare una pellicola protettiva sul cellulare… o sul tablet, ma generalmente in questo caso sono molto più indicate delle comode custodie.

Procedura

Bene, vediamo ora in pochi semplici passaggi come applicare la nostra pellicola a regola d’arte:

  1. Acquistiamo una pellicola adatta: le pellicole protettive non sono tutte uguali e la qualità può variare. Quelle più economiche hanno spesso un solo strato, essere meno trasparenti o limitare la sensibilità dello schermo. Un consiglio: se volete risparmiare anche oltre il 50% acquistandole online su Amazon.it così potrete anche controllare i commenti degli utenti.
  2. Parliamo accuratamente lo schermo in modo che la pellicola aderisca perfettamente: per sapere come pulire lo schermo correttamente leggi l’articolo Come Pulire il Touch Screen di iPhone iPad Smartphone e Tablet Android
  3. Applichiamo, finalmente, la pellicola protettiva facendo attenzione a non staccarla completamente dalla plastica o cartoncino sulla quale è applicata in origine
  4. Verifichiamo accuratamente l’allineamento della pellicola per evitare che, dopo l’applicazione, sbordi o vada ad concludere i fori dell’auricolare o a coprire dei pulsanti
  5. Procediamo gradualmente, proseguendo dall’alto al basso ed usando la carta di credito per far aderire la pellicola formando meno bolle possibile, usandola come se fosse un maschietto e “rischiando” via l’aria piano piano
  6. Procedere fino alla completa applicazione, quindi eliminate le bolle rimaste “raschiandole” via delicatamente
  7. Se la vostra pellicola la prevede, eliminate, infine, la pellicola esterna e l’etichetta di carta, quindi eliminate la bollicine eventualmente formatasi aiutandovi con la carta di credito

 

In alcuni casi, come ad esempio nell’iPhone, potrebbe essere necessario fare una piccola variante al punto 4: essendo perfettamente sagomata, bisogna essere molto precisi, quindi conviene staccare completamente la pellicola, controllate l’allineamento guardando dall’alto, ed iniziare ad attaccarla iniziando dal centro dello schermo, poi procedere come dal punto 7.

Il video

Un video dice più di mille parole,quindi eccovi un bel video in inglese, ma molto esplicativo sul lato pratico:

Bene, è tutto! Mi raccomando, applicate la pellicola protettiva prima possibile quando acquistate un nuovo smartphone.

L’articolo ti è piaciuto? Condividilo con chi vuoi attraverso il tuo social network preferito usando la barra a sinistra.

Hai testato altri sistemi? Hai bisogno di aiuto? Condividi con noi la tua esperienza lasciando un commento!