Come gestire i permessi delle applicazioni su Android

The following two tabs change content below.
Sono un ragazzo appassionato di tecnologia e di musica e cercherò di condividere con voi la mia passione, almeno la prima citata, attraverso gli articoli che scriverò!

android

Oggi parliamo di Android e delle applicazioni che sono compatibili con questo sistema operativo. Quando andate ad effettuare il download di un’applicazione dal Play Store di Google vi vengono generalmente richiesti dei permessi, i quali variano a seconda dell’applicazione e possono coinvolgere quindi diverse informazioni riguardanti voi ed il vostro dispositivo. Solitamente gli utenti tendono ad accettare le condizioni imposte al momento del download delle app senza una particolare attenzione verso di esse, ma questo comportamento può essere anche pericoloso poiché si potrebbero dare dei permessi superflui che mettono a rischio la propria privacy e noi oggi vediamo quindi come gestire i permessi delle applicazioni su Android.

Per gestire questi permessi di cui abbiamo parlato sopra può essere molto utile utilizzare un’applicazione il cui nome è APK Permission Remover; utilizzare questa applicazione è estremamente semplice, infatti una volta effettuato il download e l’installazione di APK Permission Remover potrete avviarla e vi ritroverete davanti una schermata con 4 pulsanti: Open an apk, Open an app, Help, Exit.
image

I primi due pulsanti possono essere utilizzati per selezionare una delle app presenti sul dispositivo o un file apk attraverso il quale intendiamo installare un’ applicazione e una volta selezionata l’app in questione è possibile rimuovere determinatati permessi che non ci vanno a genio;
image

gli altri due pulsanti sono utili per capire il funzionamento dell’app e per chiuderla.

Gestire quindi i permessi di un’applicazione con APK Permission Remover risulta essere un’operazione molto semplice, ma fate attenzione quando agite sui permessi poiché alcuni dei permessi richiesti dalle applicazioni sono essenziali per il loro funzionamento e rimuoverli farebbe sì che l’app smetta di funzionare. Quando rimuovete un permesso assicuratevi che esso sia uno di quelli superflui che rappresentano il nostro nemico e non uno fondamentale che è nostro alleato. Bene, abbiamo chiarito anche questo aspetto e speriamo che questo articolo su come gestire i permessi delle applicazioni su Android vi sia stato d’aiuto, alla prossima!

L’articolo ti è piaciuto? Condividilo con chi vuoi attraverso il tuo social network preferito usando la barra a sinistra.

Hai trovato altri sistemi? Hai bisogno di aiuto? Condividi con noi la tua esperienza lasciando un commento!