Yotaphone 2: lo smartphone “double-screen” in flashsale su Gearbest!

The following two tabs change content below.

Alessandro Ruggieri

Studente 20enne della Facoltà di Informatica; oltre ad essere fortemente legato al lato Hardware della tecnologia, ho sviluppato una passione per il sistema Linux e per il mondo Mobile, nel corso degli anni. Appassionato di Gaming, Anime e Serie TV, ho trovato nella scrittura il modo migliore per esternare i miei interessi e le mie opinioni.

Yotaphone 2

Natale si avvicina e così il periodo dei regali e di qualche piccolo sfizio. Uno dei gadget tecnologici più acquistati e regalati in assoluto, è lo smartphone, entrato ormai da tempo a far parte della vita quotidiana ed usato praticamente da tutti. Alla parola smartphone, Gearbest risponde con Yotaphone 2, un particolarissimo device dotato di doppio schermo, oggetto di una flashsale davvero impressionante! Vediamolo nei dettagli.

Il prezzo

Partiamo subito da un dettaglio estremamente importante, quando si parla di regali o di acquisti in generale: il prezzo. Yotaphone 2, solo per i prossimi 7 giorni a partire dalla data odierna (2 Novembre 2016), sarà disponibile su Gearbest con uno sconto pari al 29% che porta il prezzo finale a 135.99$, solo 122.29€ al cambio euro dollaro attuale.

Le caratteristiche

Yotaphone 2

Yotaphone 2 è uno smartphone estremamente innovativo, il primo ad essere dotato di un doppio schermo (uno frontale e uno posteriore). Ebbene sì, il device di cui stiamo per parlarvi è pienamente funzionale tramite entrambi gli schermi, configurabili e utilizzabili separatamente. Ma andiamo per gradi.

Il device mostra un design semplice (che in parte ricorda il Nexus 5), dalle forme arrotondate ma al tempo stesso eleganti. Lo schermo frontale è un 5 pollici di diagonale, con risoluzione Full HD mentre, il posteriore, utilizza la tecnologia E-ink Electronic Paper Display da 4.7 pollici di diagonale e risoluzione di 960×540. Questo secondo schermo è in grado di gestire, su un display “always-on” su scala di grigi, gran parte delle funzionalità di Android: dai messaggi, alle mail, ai feed RSS e tanto altro ancora.

La dotazione hardware non è niente male: si parla di una CPU quad-core Qualcomm Snapdragon 801 con frequenza di 2.26 GHz affiancato da una GPU Adreno 330 e da 2 GB di memoria RAM e 32 GB di memoria interna. Non eccellenti le fotocamere, da 8 Mpx per la posteriore e da 2.1 Mpx per l’anteriore (tutto dipende però dall’uso che si fa del cellulare per fotografare).

Ottimo il “lato batteria”, con un’unità da 2500 mAh in grado di garantire autonomie piuttosto prolungate grazie alla modalità YotaEnergy. Basti pensare che, con lo schermo posteriore, l’autonomia in lettura è stimata in circa 100 ore di utilizzo.

Conclusione

A conti fatti, lo Yotaphone 2 è un device unico nel suo genere: o lo si ama o lo si odia. A nostro parere, però, ad un prezzo così è sicuramente un prodotto molto interessante, in grado di far gola a tutti gli appassionati di tecnologia. Dove lo trovate un device con doppio schermo, nel quale lo schermo posteriore è così funzionale? Se le foto non sono la vostra priorità, tutte le altre caratteristiche del dispositivo sono davvero ottime e con tutta probabilità non vi pentirete del vostro eventuale acquisto!

L’articolo ti è piaciuto? Condividilo con chi vuoi attraverso il tuo social network preferito usando la barra a sinistra.

Cosa ne pensi? Hai bisogno di aiuto? Condividi con noi la tua esperienza lasciando un commento!