Windows 10: le 10 Migliori Caratteristiche che Devi Provare

The following two tabs change content below.
Sono un ragazzo appassionato di tecnologia e di musica e cercherò di condividere con voi la mia passione, almeno la prima citata, attraverso gli articoli che scriverò!

Windows_10_-_screenshotSecondo alcune indiscrezioni la nuova versione del famoso sistema operativo della Microsoft, Windows 10, dovrebbe essere rilasciata per la fine di Luglio di quest’anno, ma sono già note diverse caratteristiche riguardanti questa versione e i fan non vedono l’ora di mettere le mani su questo nuovo os per scoprire tutte le novità che sono state aggiunte dagli sviluppatori. Noi in questo articolo vogliamo dirvi quali sono le 10 caratteristiche di Windows 10 che dovete assolutamente provare.

1 di 10: Cortana

Cortana è l’assistente digitale presente sui Windows Phone versione 8.1 e sarà presente sui computer con Windows 10. Questo assistente aiuterà l’utente nelle ricerche online e permetterà anche di utilizzare la propria voce per avviare delle ricerche, proprio come avviene su smartphone.

2 di 10: Il nuovo browser Spartan

Una delle novità che fa più gola per quanto riguarda l’uscita della nuova versione di Windows è sicuramente il nuovo browser che prenderà il posto di Internet Explorer, ovvero Spartan. Questo browser è basato su un engine completamente diverso che, a quanto pare, garantirà delle prestazioni piuttosto elevate, in grado di fare concorrenza agli attuali browser ritenuti i migliori come Chrome e Firefox.

3 di 10: Il ritorno del classico menu Start in versione migliorata

Con Windows 10 ci sarà il ritorno del menu Start situato nella sua tradizionale posizione, ovvero in basso a sinistra. Questo menu è però una versione migliorata, infatti al suo interno sarà presente la normale lista di programmi affiancata da uno spazio in cui verranno visualizzate le app in stile Metro, ovvero lo stile adottato con Windows 8.

4 di 10: Nuove app per calendario e posta elettronica

Con Windows 10 sono state completamente rinnovate le app che si occupavano del calendario e della gestione delle mail; queste nuove app sono molto più veloci ed efficienti rispetto a quelle presenti su Windows 8 e per quanto riguarda la posta elettronica è stato reintrodotto il supporto all’email POP nell’apposita app, fattore che manca nell’app presente sulla precedente versione del sistema operativo.

5 di 10: Desktop Virtuali

Con Windows 10 sarà possibile creare diverse pagine, ognuna con una diversa applicazione aperta magari, in modo tale da migliorare l’organizzazione e di avere sotto controllo quello che si sta facendo. Questa funzione è molto simile a quella già presente da tempo su Mac OS e ora debutta anche su Windows.

6 di 10: Centro di notifiche Action

In Windows 10, sempre per migliorare l’organizzazione generale del software, è presente un centro di notifiche dove vengono memorizzate tutte le notifiche che vengono mostrate all’utente durante l’utilizzo del computer. Nessun problema quindi se la notifica svanisce nel nulla prima che noi possiamo leggerla, potremo leggerla in tutta tranquillità in un secondo momento.

7 di 10: Le app di Metro si aprono all’interno di finestre

Le app di metro, caratteristica fondamentale di Windows 8, non sono state tolte di mezzo, bensì sono state modificate per renderle più comode per gli utenti, infatti in Windows 10, aprendo un’app di Metro, si aprirà una normale finestra come accade per ogni altro software piuttosto che l’app in modalità schermo intero.

8 di 10: Possibilità di passare dall’interfaccia desktop classica a quella Metro

Siccome questo sistema operativo è pensato per pc, ma anche per dispositivi mobili come i tablet, gli sviluppatori hanno ben pensato di dare all’utente la possibilità di passare dalla classica interfaccia desktop a quella di Metro poiché quest’ultima è decisamente più comoda per coloro che vanno ad utilizzare un dispositivo dotato di touchscreen piuttosto che di tastiera.

9 di 10: Impostazioni riunite in una sola finestra

In Windows 8 è presente un diverso pannello per modificare le impostazioni a seconda dell’interfaccia che si sta utilizzando, mentre in Windows 10 sarà presente un unico pannello per la modifica delle impostazioni e verrà rimossa la barra laterale charms.

10 di 10: L’app dedicata all’Xbox

Un’app che si rivelerà molto simpatica per coloro che amano giocare all’Xbox è sicuramente questa, che permetterà, come succede sulla console, di tenere sott’occhio tutti i progressi che sono stati fatti nei videogiochi, inoltre sarà possibile visualizzare i profili dei propri amici, invitarli nel proprio gruppo e insomma fare tutto ciò che normalmente si può fare attraverso la propria Xbox.

L’articolo ti è piaciuto? Condividilo con chi vuoi attraverso il tuo social network preferito usando la barra a sinistra.

Hai testato altre funzioni? Hai bisogno di aiuto? Condividi con noi la tua esperienza lasciando un commento!