Come scoprire se un numero è Tim, Tre, Vodafone o Wind: conoscere l’operatore telefonico di un cellulare

The following two tabs change content below.
Sono un ragazzo appassionato di tecnologia e di musica e cercherò di condividere con voi la mia passione, almeno la prima citata, attraverso gli articoli che scriverò!

scoprire se un numero è tim

L’acquisto di un telefono cellulare è un acquisto ormai alla portata di tutti (o quasi) e per utilizzarlo è necessario l’utilizzo di una scheda SIM a cui viene associato un numero, il quale è a sua volta associato ad un operatore telefonico attraverso il quale viene stabilito il piano tariffario da applicare al numero in questione. Negli ultimi tempi si sono diffuse tantissimo delle tipologie di offerte che garantiscono un tot di minuti di chiamate e messaggi gratuiti a patto che il destinatario sia un cliente del nostro stesso operatore telefonico e può essere quindi importante in questi casi sapere a quale operatore è associato un numero che chiamiamo o a cui mandiamo degli sms. Di seguito vedremo come scoprire se un numero è Tim, Tre, Vodafone o Wind, ovvero come conoscere l’operatore telefonico di un cellulare.

Fino a qualche tempo fa tale operazione era molto semplice, infatti bastava controllare il prefisso di un numero telefonico per capire a quale operatore fosse associato, ad esempio se si leggeva “333…” potevamo essere sicuri che quel numero era Tim, ma, da quando è stata introdotta la possibilità di cambiare operatore telefonico mantenendo il proprio numero, le cose sono cambiate ed associare un numero ad un determinato operatore non è così semplice. Fortunatamente esistono però altri metodi che ora andremo ad esporre.

La cosa più semplice da fare è anteporre al numero che ci interessa il prefisso “456” ed avviare la telefonata, infatti così facendo una voce automatica ci informerà circa l’operatore telefonico associato al numero digitato; inizialmente questo servizio informava l’utente riguardo l’operatore del numero digitato indicando precisamente a quale operatore fosse associato il numero, ma col tempo il servizio è cambiato e ora se si effettua tale chiamata da un operatore x, ad esempio Vodafone, ci verrà solo detto se il numero chiamato è Vodafone o meno e nel secondo caso non avremo informazioni aggiuntive. Fate attenzione quando utilizzate questo metodo poiché, dopo aver ricevuto l’informazione riguardante l’operatore, potrebbe partire in automatico la telefonata, per cui terminate la telefonata non appena entrate in possesso dell’informazione ricercata.

In alternativa al metodo appena citato è possibile inviare un sms al numero 4563 inserendo come testo del messaggio il numero di cui vogliamo scoprire l’operatore; entrambi i servizi sono gratuiti anche se sul web non mancano testimonianze di addebiti nel loro utilizzo, ma si tratta comunque di errori da parte del gestore che dovrebbero essere risolti tramite una segnalazione, inoltre tali servizi funzionano solo se la chiamata viene effettuata dall’Italia.

Speriamo che questo articolo su come scoprire se un numero è Tim, Tre, Vodafone o Wind vi sia stato di aiuto, alla prossima!

L’articolo ti è piaciuto? Condividilo con chi vuoi attraverso il tuo social network preferito usando la barra a sinistra.

Hai trovato altri sistemi? Hai bisogno di aiuto ? Condividi con noi la tua esperienza lasciando un commento!