Informazioni importanti

Come Recuperare le Foto dal Cellulare Perso o Rubato

The following two tabs change content below.

Bruno Martino

Sono un Articolista e Copywriter con precedente esperienza legata al campo della scrittura online. Sono versatile e specializzato nel creare testi per diversi campi come notizie, attualità, tecnologia, computer, videogiochi, marketing e politica.

cellulare smarrito

In caso di furto o smarrimento del vostro smartphone sicuramente vi chiederete come recuperare le foto dal cellulare perso o rubato. Infatti, è abbastanza noto che gli smartphone sono tra i device tecnologici più utilizzati all’interno della nostra quotidianità. In primo luogo, non disperatevi assolutamente. Esistono una serie di procedure per poter recuperare le vostre amate immagini.

1 Considerate se il vostro smartphone è collegato a una piattaforma di clouding

La stragrande maggioranza dei cellulari moderni è collegata a piattaforme di clouding come Google Drive oppure ICloud per quanto riguarda gli IPhone. Se consideriamo questo fattore, esiste un’ampia possibilità che le vostre foto siano disponibili sul vostro account virtuale. Se avete uno smartphone con Android, seguite questi semplici passi. Mediante qualunque browser, accedete al vostro account Google e successivamente entrate dentro Google Drive. Quasi sicuramente ritroverete le vostre amate immagini.

2 Per gli amanti della mela: IPhone e ICloud

Se il vostro smartphone non è un Android ma è un IPhone, è possibile raggiungere i medesimi risultati tramite una procedura molto simile. In questo caso vi conviene accedere al vostro account di ICloud legato al vostro cellulare, in maniera molto simile a Google Drive e Dropbox. L’account di ICloud è perfettamente accessibile dal vostro computer. Anche in questo caso riuscirete a salvare le vostre fotografie.

3 Ultime considerazioni da non sottovalutare

Ci sono altri fattori da considerare. Gli smartphone, che di default sono legati a un account Dropbox o ICloud, tendono a trasferire le fotografie in automatico, solo quando è disponibile una connessione Wi-Fi. Di conseguenza potrebbe capitare che, le immagini più recenti non siano state salvate e di conseguenza non siano più recuperabili. Un ultimo consiglio appassionato è questo: le seguenti indicazioni potrebbero leggermente cambiare da modello a modello. Di conseguenza, quando comprate un nuovo smartphone, leggete attentamente le sue istruzioni legate alle opzioni di backup.

L’articolo ti è piaciuto? Condividilo con chi vuoi attraverso il tuo social network preferito usando la barra a sinistra.

Hai testato altri sistemi o hai apporta delle modifiche? Hai bisogno di aiuto? Condividi con noi la tua esperienza lasciando un commento!