Raccolta ROOT KERNELS ROMS RECOVERY MOD e UNBRICK Galaxy S3 Mini VE i8200

The following two tabs change content below.
Sono un ragazzo appassionato di tecnologia e di musica e cercherò di condividere con voi la mia passione, almeno la prima citata, attraverso gli articoli che scriverò!

Galaxy S3 Mini

Questo articolo lo dedichiamo al Samsung Galaxy S3 Mini VE i8200, una versione successiva del Galaxy S3 Mini i8190 che si differenzia da quest’ultimo per alcuni dettagli, infatti è venduto agli utenti con Android 4.2 Jelly Bean invece della versione 4.1 e ha un processore dual-core da 1.2Ghz invece del processore da 1.0 Ghz della versione i8190, mentre per il resto ha le stesse caratteristiche. Non abbiamo parlato di questa versione del dispositivo nei precedenti articoli dedicati all’ S3 Mini, ma ora vi forniremo una raccolta ROOT KERNELS ROMS RECOVERY MOD e UNBRICK Galaxy S3 Mini VE i8200.

Prima di cominciare voglio ricordarvi che molte delle procedure presenti nella raccolta possono causare la perdita di dati e in casi particolari anche il guasto del proprio dispositivo. È altamente raccomandabile effettuare un backup completo del vostro dispositivo prima di procedere con qualsiasi procedura; in tal senso vi ricordiamo due precedenti articoli in cui parliamo di un’app per effettuare backup e ripristino degli sms gratuitamente e di un’app per effettuare backup e ripristino del registro delle chiamate gratis.

Disclaimer

Questo articolo è fornito così com’è (“As is”), a scopo puramente informativo e didattico. L’autore e il sito che ospita questo articolo non potranno essere ritenuti responsabili per le conseguenze in termini di danni materiali e responsabilità legali che scaturiranno dall’utilizzo delle informazioni in esso contenute. L’unico responsabile di ogni conseguenza delle tue azioni sei Tu: se continui nella lettura dichiari di aver compreso ed accettare queste condizioni.

Metodi per il Root

Cominciamo la nostra raccolta con i metodi disponibili per ottenere i permessi di root sul Galaxy S3 Mini i8200; i metodi disponibili sono 3, ovvero:

Vroot:

  1. Effettuare il download dell’applicazione Vroot tramite il sito ufficiale.
  2. Effettuare l’installazione dell’applicazione.
  3. Ora avviate VRoot e avviate il processo di rooting tramite il pulsante “Root now”.
  4. Una volta ottenuti i permessi sarà installato un root manager cinese in versione 1.0.4 che andremo però a rimpiazzare.
  5. Collegatevi al Play Store e cercate SuperSU.
  6. Scaricate ed installate SuperSU.
  7. Durante l’installazione vi saranno chiesti i permessi dal root manager cinese, dovete cliccare sul pulsante a destra per concederli.
  8. Verrete poi guidati nell’installazione di “SU binary”, dovrete solo cliccare ok e aspettare che venga installata.
  9. Ora potete mettere il root manager cinese in freeze per bloccarlo,
  10. Riavviate quindi SuperSU.
  11. Se vi viene chiesto nuovamente di installare “SU binary” fatelo.

Kingo:

  1. Effettuate il download dell’app Kingo root dal sito ufficiale.
  2. Installate l’app.
  3. Avviatela.

Flash di SuperSU con custom recovery:

  1. Installare una custom recovery (ne vedremo alcune più avanti nell’articolo).
  2. Scaricare il file .zip con SuperSU tramite questo link.
  3. Effettuare il flash del file .zip scaricato al punto 2.

Recovery

Le recovery sicure disponibili per questo dispositivo sono due:

  1. TWRP recovery: è una recovery stabile, ma potrebbero esserci problemi quando si cerca di ripristinare una partizione di dati, infatti c’è il pericolo che l’intera partizione venga eliminata per cui è sconsigliato utilizzare questa opzione. Potete scaricarla tramite dropbox cliccando qui.
  2. Philz Touch Recovery: con questa recovery sembra non funzioni l’opzione boot image backup. Potete scaricarla tramite questo link.

Quanto si utilizza la recovery mod è consigliato utilizzare esclusivamente il “metodo dei tre bottoni” (accensione, volume, home) poiché è l’unico metodo sicuro. Per quanto riguarda l’installazione il procedimento è uguale per entrambe le recovery e dovete:

  1. Scaricare ed installare Odin v3.09.
  2. Avviare Odin.
  3. Riavviare il vostro smartphone in modalità Download tenendo premuti il tasto home, il tasto di accensione ed il tasto per abbassare il volume.
  4. Connettete quindi lo smartphone al computer.
  5. Appena Odin rileva il dispositivo aggiungete il file della recovery dove c’è “AP/PDA”.
  6. Controllate l’opzione “re-partition” e, se spuntata, togliete la spunta.
  7. Fate click sul pulsante “Start” e attendete che il processo giunga al termine.

Kernels

Baroni Kernel (beta)

Si tratta di una versione beta, per cui potrebbero esserci problemi con questa kernel, inoltre sembra non funzionare con l’S3 Mini i8200, ma esclusivamente con dispositivi i8200N/L/Q. Ad ogni modo, se volete provare ecco le istruzioni per installarla:

  1. Innanzitutto installare una recovery per sicurezza nel caso in cui qualcosa vada storto (e le probabilità in tal senso non sono basse).
  2. Effettuate un backup completo di tutto ciò che è presente sul vostro smartphone.
  3. Scaricate, sempre per questioni di sicurezza, il firmware del vostro smartphone dal sito ufficiale Samsung cliccando qui.
  4. Scaricate il file.
  5. Avviate Odin.
  6. Estraete il file scaricato al punto 4 e aggiungetelo in Odin dove c’è l’opzione “AP”.
  7. Riavviate lo smartphone in modalità Download (tasto per abbassare il volume, tasto home e tasto di accensione).
  8. Connettete il dispositivo al computer.
  9. Effettuate il flash della kernel e aspettate che il dispositivo si riavvii.

ROM

Le ROM che andremo a trattare sono tutte basate sul firmware di fabbrica, infatti non sono disponibili, almeno per il momento, delle ROM come le CyanogenMod ad esempio; a tal proposito vi segnaliamo due petizioni che sono state create proprio per sollecitare la creazione di una ROM CyanogenMod per questo dispositivo e che potete trovare cliccando qui e qui. Vediamo quindi quali sono queste ROM disponibili.

  • Prima Custom ROM per S3 Mini VE (non sicura): download disponibile esclusivamente tramite torrent, il file torrent potete scaricarlo cliccando qui.
  • Deodex ROM: download disponibile tramite questo link.
  • Aosp/cm themed ROM: download disponibile qui. Potete trovare alcuni temi sul forum Xdadevelopers in questa discussione.
  • GoldenS5 Style: download disponibile cliccando qui mentre il tema dell’S5 potete trovarlo qui.

L’installazione di queste ROM prevede un procedimento pressoché uguale che consiste nel:

  1. Effettuare un wipe data, wipe cache e wipe dalvik-cache.
  2. Effettuare il mound di system, data e cache.
  3. Installare la ROM.

MOD

Deodex Stock Apps: download disponibile qui.

Unbrick

Ecco un metodo di unbrick per il Samsung Galaxy S3 Mini i8200 VE:

  1. Procuratevi il file del firmware del vostro smartphone tramite il sito ufficiale Samsung.
  2. Estraete il file .zip del firmware.
  3. Scaricate, installate ed avviate Odin v3.09.
  4. Riavviate il dispositivo in modalità Download (col tasto per abbassare il volume, il tasto home ed il tasto di accensione).
  5. Collegate il vostro smartphone al computer.
  6. Aspettate che Odin rilevi il dispositivo.
  7. Aggiungete il file estratto al punto 2 nella sezione “AP/PDA” di Odin.
  8. Controllate che l’opzione “re-partition” non sia spuntata.
  9. Fate click su “Start” e attendete che il processo giunga al termine.