Come Pulire il Touch Screen di iPhone iPad Smartphone e Tablet Android

The following two tabs change content below.

Gianni M.

Sono da sempre uno smanettone… Ormai non più in erba, ma sempre desideroso di conoscere, scoprire, ogni cosa che abbia a che fare con tecnologia e dintorni.

Cleaning Smartphone TouchscreenIn questo articolo vedremo come pulire il touch screen di iPhone, iPad, smartphone e tablet Android senza rovinarlo.

Anche se può sembrare un’operazione banale non lo è affatto, perché la mancata o l’errata pulizia degli schermi capacitivi ne può accorciare la vita o danneggiarli irreparabilmente.

Quindi con poca spesa e poche semplici regole, riusciremo a rendere più longevo il display del nostro dispositivo ed evitare graffi, danni chimici e corto circuiti che ne possono compromettere il funzionamento in parte o del tutto.

Requisiti

  • Un dispositivo totato di touch screen 😉
  • Un panno per la pulizia delle lenti degli occhiali (come quello in dotazione con gli occhiali da sole)
  • Un panno in microfibra (in alternativa al panno per occhiali)
  • Acqua distillata non profumata (da isare solo nei casi in cui sia inevitabile)

Procedura

La pulizia di uno schermo capacitivo è molto semplice:
In caso dobbiate pulire le impronte lasciare dai vostri polpastrelli durante l’utilizzo o in caso di sporco poco ostinato basterà strofinare il panno per lenti ottiche delicatamente, facendo attenzione a non applicare una pressione eccessiva e disegnando movimenti circolari. Tanto basterà nel 90% dei casi.

Se invece vi trovate in presenza di sporco ostinato, ad esempio sostanze appiccicose (ad esempio una goccia di marmellata contenente zuccheri o una macchia di caffè) procedete come segue:

  1. Spegnete completamente il dispositivo
  2. Se possibile rimuovete la batteria
  3. Umidificate la punta del panno per lenti nell’acqua distillata e procedete alla pulizia, fermo restando le indicazioni precedenti.
  4. E’ sempre bene asciugare accuratamente lo schermo con un secondo panno asciutto o con il medesimo facendo attenzione a lasciarsene un lato asciutto sufficiente.
  5. Attendete 5-10 minuti affinché l’umidità eventualmente residua si asciughi (è solo una precauzione)

 

Ora il vostro schermo è bello lindo e potete godervelo di nuovo!;)

Cosa non fare

  1. Non pulire mai lo schermo con la carta (anche quella igienica), panni “morbidi” o altro: ciò che potrebbe sembrarci morbido e,quindi, adatto potrebbe avere delle micro asperità che righerebbero lo schermo
  2. Non usare saponificarveli e/o detergenti di alcun tipo: le sostanze chimiche che li compongono potrebbero danneggiare lo schermo irreparabilmente. Inoltre, da notare, lo schermo capacitivo di molti dispositivi viene trattato chimicamente in modo che si sporchi meno facilmente o per altri scopi, Di fatto, quindi, potreste rovinare questo film chimico protettivo, in modo irreparabile.
  3. Non asciugare mai il dispositivo con il phon per capelli
  4. Non bagnate mai lo scherno se il dispositivo è acceso per evitare cortocircuiti e/o folgorazioni.

Il video

Un video non recentissimo, ma molto simpatico che ci mostra, nei fatti, come pulire un touch screen, in questo caso dell’iPhone, ma la sostanza e la stessa:

È tutto, adesso potete pulire il touch screen in tutta sicurezza.

L’articolo ti è piaciuto? Condividilo con chi vuoi attraverso il tuo social network preferito usando la barra a sinistra.

Hai testato altre “tecniche”? Hai bisogno di aiuto? Condividi con noi la tua esperienza lasciando un commento!