MMORPG o Browser Game? L’ardua scelta del gamer

The following two tabs change content below.

Gianni M.

Sono da sempre uno smanettone… Ormai non più in erba, ma sempre desideroso di conoscere, scoprire, ogni cosa che abbia a che fare con tecnologia e dintorni.
Browser Game

© Wikia.nocookie.net

Chi ama giocare online ha molte possibilità di scelta a sua disposizione. Le più semplici e gratuite sono sicuramente i browser game e i mmorpg, due tipologie di gioco che vengono spesso confuse, ma che in realtà hanno una natura diversa.

Mmorpg vs browser games: le differenze

Iniziamo con una precisazione, i mmorpg sono una tipologia di gioco e i browser game sono un’altra. Si tratta di due proposte uniche e chi ama giocare online lo sa perfettamente. Chi sta iniziando a vivere queste divertenti avventure, a giocare dal pc e a scoprire le tante proposte di giochi online può riconoscere un browser game dalla sua semplicità, perché si tratta di giochini classici, che possono essere lanciati in un baleno dal nostro browser (da qui il loro nome) e fruiti in ogni parte del globo.

I browser game sono gratuiti nella maggior parte dei casi e un tempo venivano realizzati con tecnologia flash, quindi chiamati flash games. Al giorno d’oggi la richiesta di fruire di browser game anche in condizione mobile ha indotto gli sviluppatori a proporli in linguaggio HTML5, una versione moderna che può essere fruita ovunque, impiegando dispositivi mobili come lo smartphone, il laptop e i tablet.

I mmorpg sono un po’ diversi dai browser games, perché questa sigla un po’ incomprensibile è l’acronimo di massive multiplayer online role-playing game. Di cosa si tratta? Si tratta di giochi di ruolo, dove una community gioca da dispositivi mobili o fissi con uno scopo ben preciso. Dal ritrovare il tesoro dei templari fino a vincere l’ultima battaglia per la conquista della terra, i mmorpg sono diventati un vero e proprio caso e stanno conquistando sempre più persone in tutto il mondo.

Ora che abbiamo compreso cosa sono i mmorpg e cosa sono i browser game possiamo concentrarci sulle loro differenze. Alla base di questi due giochi troviamo infatti un concetto diverso, perché i mmorpg si basano sul gioco dei multiplayer, ovvero ci sono più giocatori impegnati a raggiungere un certo obiettivo, una community che gioca in ogni parte del mondo affiliandosi al gioco. Per questo motivo, quasi tutti i mmorpg chiedono password e login per accedervi e iniziare l’esperienza di gioco. I browser game sono più snelli e veloci, hanno un obiettivo che può concludersi con la semplice partita e possono essere giocati da soli con modalità multiplayer.

Browser game: basta un click per giocare

Sicuramente i browser game chiedono meno impegno e ‘fedeltà’ per essere fruiti. In rete possiamo inoltre incontrare tanti browser game gratuiti che ci permettono di vivere esperienze di gioco multiple. I browser game possono essere semplici, anche per bambini, oppure più complessi e raffinati quindi concentrarsi sullo sport, sulla guerra, sulle battaglie stellari e chi più ne ha più ne metta. Se siamo alla ricerca di un’ottima selezione possiamo ricercare quali sono i browser game 2016 più gettonati e giocati nel portale di giochi gratis online gamerbrain.net, una vera propria miniera per chi desidera giocare in modo veloce e vivere un’esperienza di svago free, ricca di proposte diverse e decisamente divertente.

L’articolo ti è piaciuto? Condividilo con chi vuoi attraverso il tuo social network preferito usando la barra a sinistra.

Cosa ne pensi? Hai bisogno di aiuto? Condividi con noi la tua esperienza lasciando un commento!