Il Miglior Antivirus Premium del 2015

The following two tabs change content below.

Carlo Principe

Passione, dedizione e curiosità sono le tre parole chiave che accompagnano la mia vita tecnologica. May the Force be with you!

VirusAl giorno d’oggi, non c’è dubbio che mantenere il computer al sicuro da malware e da altre minacce debba essere una priorità assoluta. In questo articolo proviamo a darvi una mano su quale antivirus premium scegliere attraverso una lista di prodotti validi ma con caratteristiche differenti. Vediamo allora di eleggere il miglior antivirus premium del 2015 per proteggere il vostro PC.

Quante aziende produttrici di antivirus conoscete? Sei? Una dozzina? Potreste essere sorpresi dal fatto che nella lista che vogliamo proporvi potrete trovare oltre 30 diversi antivirus premium commerciali, considerando che non sono stati presi in esame gli antivirus gratuiti.

Il campo degli antivirus include una vasta gamma di prodotti, ognuno con le sue caratteristiche tali da rendere un programma antivirus scarso, buono o eccellente. Infatti, dieci di loro hanno dimostrato abbastanza efficacia per guadagnarsi un ottimo rating di 4 stelle o addirittura superiore.

Quasi tutti questi prodotti sono, su vasta scala, antivirus tradizionali, con la possibilità di eseguire la scansione dei file di malware su accesso, su richiesta, o secondo una data prestabilita.

Ascoltiamo sempre i Labs

Cosa sono i Labs? Sono laboratori indipendenti che testano gli antivirus. E’ il caso quindi di prendere questi risultati in maniera molto seria.

Il semplice fatto che il prodotto di un particolare produttore compaia nei risultati dei laboratori è già di per sé un prodotto di cui possiamo fidarci, poiché significa che il laboratorio ha considerato il prodotto significativo. Naturalmente, se poi il prodotto software ottiene buoni punteggi anche nelle prove allora il suo “peso” è ancora maggiore così come la sua affidabilità.

Tra i laboratori più importanti che pubblicano regolarmente rapporti dettagliati troviamo: West Coast Labs, Virus Bulletin, ICSA Labs, Dennis Technology Labs, AV-Test Institute, e AV-Comparatives.

I test per i primi tre laboratori sono basati sul semplice riconosciamo di una eventuale minaccia, mentre gli ultimi tre tentano di simulare scenari di attacchi malware proprio come accade nel mondo reale.

In questo articolo sono stati aggregati fra loro i risultati per ottenere un punteggio da 0 a 5. Nessuno di questi prodotti ha guadagnato un punteggio aggregato dei laboratori inferiore a 4.

Il testing “su strada”

Ovviamente è anche indispensabile il testing personale, anche per avere un’idea di come funziona il prodotto. A seconda di come il prodotto impedisce l’installazione di malware, è possibile guadagnare fino a 10 punti per il blocco di tali codici malevoli.

Inoltre, sono stati testati i prodotti con malware ospitati su 100 URL diversi, notando la percentuale di URL bloccati. I prodotti, comunque sia, si comportano allo stesso modo per quanto riguarda l’accesso a URL dannosi e la cancellazione di download contenenti malware.

Protezione multi-livello

I prodotti antivirus si distinguono tra di loro anche oltre le nozioni di scansione di base e la protezione in tempo reale.

Alcuni URL visitati o che appaiono nei risultati di ricerca, vengono mostrati utilizzando un sistema di codifica basato sui colori rosso-giallo-verde. Alcuni bloccano attivamente i processi che tentano di collegarsi col nostro sistema basati su URL malevoli o su pagine fraudolente (phishing).

Più in generale un software può possedere dei difetti e a volte questi difetti influenzano la sicurezza. Gli utenti prudenti tengono Windows e i programmi tutti aggiornati e con le relative patch, in modo da fixare il più possibile tutti i difetti. La scansione delle vulnerabilità offerta da alcuni prodotti antivirus è in grado di verificare che tutte le patch necessarie siano presenti e anche di applicare quelle che mancano.

Ci aspettiamo che un antivirus sia in grado di identificare e eliminare i programmi “cattivi” e di lasciare soltanto i programmi “buoni”.

E cosa possiamo dire di programmi “incogniti”? Ovvero i programmi che non possono essere identificati come buoni o cattivi?

Una rilevazione basata sul comportamento, in teoria, può proteggere contro i malware nuovi, quelli neanche incontrati dai ricercatori dei laboratori. Tuttavia, questo non è sempre un vantaggio incondizionato. Non è raro, infatti, che per i sistemi di rilevamento comportamentale molti comportamenti innocui, eseguiti da programmi legittimi, vengano identificati come codice malevolo.

Il sistema basato su whitelisting (il contrario di blacklisting) è un altro approccio al problema dei programmi sconosciuti. Questo sistema di sicurezza si basa su una lista contenente soltanto i programmi “buoni” per essere eseguiti. L’esecuzione di programma ignoti è vietata.

Questa modalità non soddisfa tutte le situazioni, ma può comunque essere utile.

Il sandboxing consente a programmi sconosciuti di essere eseguiti, ma isola dal pieno accesso al vostro sistema, in modo che non possa fare danni permanenti. Questi vari livelli aggiuntivi servono per migliorare la protezione contro i malware.

Caratteristiche bonus

Protezione tramite firewall e filtro spam non sono caratteristiche comuni a tutti gli antivirus, ma alcuni dei prodotti di punta li comprendono come bonus. In realtà, alcuni di questi prodotti antivirus sono così ricchi di funzionalità che vengono venduti come suite di sicurezza complete.

Le altre funzioni bonus che troverete sono: browser sicuro per le transazioni finanziarie, garanzia di eliminazione di file sensibili, cancellazione di tracce dal computer e della cronologia di navigazione, monitoraggio del credito; tastiera virtuale per eliminare il rischio di keylogger e molto altro.

E inoltre come già detto anche sandboxing, la scansione delle vulnerabilità e l’applicazione whitelisting.

Quale allora il migliore?

Abbiamo nominato non uno, ma tre prodotti per la protezione antivirus premium:

  1. Bitdefender Antivirus Plus 2015
  2. Kaspersky Anti-Virus (2015)
  3. Webroot SecureAnywhere Antivirus (2015)

Ognuno brilla a modo suo. Il resto dei prodotti presentati è abbastanza buono e alcuni hanno una ricca serie di funzioni. Vediamo brevemente qualche descrizione dei prodotti.

Anti-Executable 5.2 (45 dollari): 3 stelle su 5

Anti-Executable 5.2 blocca l’esecuzione di qualsiasi programma che non è sulla sua whitelist. Si può sicuramente impedire l’installazione di nuovi malware, finché erroneamente non si ignora il suo blocco. Tuttavia, l’utente medio può trovare la gestione della protezione come un mero lavoro di routine.

AppGuard (29,95 dollari): 3,5 stelle su 5

AppGuard, in associazione con il vostro antivirus esistente, blocca i malware mai visti prima e nuovi in rete. I programmi sconosciuti contenuti in cartelle comunemente utilizzate dal malware non possono essere lanciati e quelli che vengono eseguiti non possono apportare modifiche alle aree di sistema sensibili. Funziona sicuramente, ma dovrete fare un po’ di operazioni complesse per installare o aggiornare i programmi validi.

Ashampoo Anti-Virus 2015 (39,99 euro): 2,5 stelle su 5

Ashampoo Antivirus 2015 si basa sui motori antivirus di altri due concorrenti. A questo punto sarebbe meglio optare direttamente per uno di questi concorrenti oppure per un altro antivirus con un punteggio superiore.

Avast Pro Antivirus 2015 (34,99 euro): 3,5 stelle su 5

Avast Pro Antivirus 2015 include una scansione innovativa per i problemi di sicurezza del router di casa, così come un browser sicuro per le transazioni finanziarie e una serie di altri strumenti utili. E’ un buon prodotto, ma anche in questo caso sarà meglio scegliere uno dei prodotti antivirus con punteggio superiore.

AVG Antivirus 2015 (30,99 euro): 3,5 stelle su 5

Le aziende che desiderano utilizzare la tecnologia antivirus AVG non possono utilizzare la versione gratuita; devono infatti pagare per AVG AntiVirus 2015. Con la stessa quantità di denaro, tuttavia, è possibile acquistare uno qualsiasi dei prodotti con punteggio superiore.

Bitdefender Antivirus Plus 2015 (39,95 euro): 4,5 stelle su 5

Pochi prodotti ottengono un punteggio migliore nei test di laboratorio indipendenti rispetto a Bitdefender Antivirus Plus 2015. Questo antivirus offre strumenti importanti per salvaguardare la vostra privacy e le prestazioni del sistema. Di conseguenza questo strumento ricco di funzionalità è uno dei migliori.

BullGuard Antivirus (2015) (29,95 dollari): 2,5 stelle su 5

La versione di quest’anno di BullGuard Antivirus include il filtraggio dello spam come bonus, ma in vari settori sembra aver perso terreno rispetto all’edizione precedente.

Emsisoft Anti-Malware 9.0 (39,95 euro): 4 stelle su 5

Emsisoft Anti-Malware 9.0 si concentra sul compito principale della lotta contro tutti i tipi di malware. Test di laboratorio indipendenti dimostrano che fa un buon lavoro.

ESET NOD32 Antivirus 8 (54,00 euro): 3,5 stelle su 5

I laboratori di test indipendenti danno a ESET NOD32 Antivirus 8 una valutazione generalmente elevata e, nei test su strada ha fatto un ottimo lavoro nel blocco di URL dannosi, probabilmente anche in modo troppo frequente e invadente.

F-Secure Anti-Virus 2015 (29,95 euro): 4 stelle su 5

F-Secure Anti-Virus 2015 punta al sodo, concentrandosi solo sulla protezione antivirus. Se questo è il tipo di strumento che stai cercando, può essere una scelta molto buona.

G Data Antivirus 2015 (34,95 euro): 3,5 stelle su 5

G Data Antivirus 2015 ha conseguito punteggi decenti nei test su strada ed è stato valutato bene dai test dei laboratori indipendenti. Tuttavia, sul mercato è presente qualcosa di meglio, con punteggio superiore.

IObit Advanced SystemCare Ultimate 8 (29,99 euro): 3 stelle su 5

Se amate armeggiare con le utility di sistema, IObit Advanced SystemCare Ultimate 8 ha molto da offrire. Tuttavia, la sua protezione antivirus attuale non può competere con gli antivirus che hanno ottenuto punteggi più alti.

IObit Malware Fighter 3 Pro (17,99 euro): 0,5 stelle su 5

Ogni altro prodotto antivirus che abbiamo testato è sicuramente una scelta migliore rispetto a IObit Malware Fighter 3 Pro. Non pensate neppure di acquistarlo.

K7 Antivirus Plus 14 (39,95 dollari): 2 stelle su 5

K7 Antivirus Plus 14 ha una interfaccia grafica lato utente molto accattivante e una serie di bonus utili. Tuttavia, non è performante a livello di compiti antivirus di base.

Kaspersky Anti-Virus (2015) (29,95 euro): 4,5 stelle su 5

Kaspersky Anti-Virus (2015) ha fatto piazza pulita dei concorrenti, guadagnando il massimo dei voti da tutti i laboratori di test antivirus indipendenti. E anche su strada rappresenta il top. Consigliatissimo.

Kromtech PCKeeper Antivirus (39,95 dollari): 3 stelle su 5

Kromtech PCKeeper Antivirus è attraente e facile da usare; dispone di una guida basata su chat disponibile direttamente all’interno del programma. Tuttavia, in fase di test, l’aiuto fornito dalla chat non si è dimostrato all’altezza.

Malwarebytes Anti-Exploit Premium (25,95 euro): 4 stelle su 5

Malwarebytes Anti-Exploit Premium protegge il sistema contro gli attacchi, anche contro gli attacchi zero-day mai visti prima. Aggiungete questo nuovo livello di protezione al vostro arsenale di sicurezza.

Malwarebytes Anti-Malware Premium 2.0 (25,95 euro): 3 stelle su 5

Malwarebytes Anti-Malware Premium 2.0 combina le impressionanti capacità di pulizia di malware fornita anche dalla versione gratuita di Malwarebytes con la protezione in tempo reale e il blocco di URL dannosi che però si sono rivelati particolarmente scarse. Le aziende che acquistano questo prodotto dovrebbero prendere in considerazione l’associazione con un più efficace antivirus real-time.

McAfee AntiVirus Plus 2015 (59,95 euro): 4 stelle su 5

McAfee AntiVirus Plus 2015 guadagna un nuovo record nel test su strada per il blocco di URL dannosi e ottiene buoni voti dai laboratori indipendenti. Viene fornito con una serie di strumenti di bonus utili, anche se il firewall bonus sembrava un po’ traballare nel test su strada.

Norman Antivirus 11 (46,95 dollari): 2,5 stelle su 5

Norman Antivirus 11 è un antivirus scarno che esegue la scansione alla ricerca di malware e protegge contro gli attacchi in tempo reale, niente di più. I prodotti migliori offrono più livelli di protezione e segnano punteggi migliori nei test di laboratorio.

Outpost Antivirus Pro 9.0 (29,95 dollari): 2,5 stelle su 5

I prodotti migliori costano costano più di Outpost Antivirus Pro 9.0, ma offrono una protezione molto migliore. E se il prezzo è una preoccupazione, probabilmente è meglio scegliere un antivirus gratuito ma comunque più efficiente.

Panda Antivirus Pro 2015 (37,39 dollari): 4 stelle su 5

Panda Antivirus Pro 2015 possiede la stessa eccellente protezione antivirus di Panda Free Antivirus 2015, oltre a un firewall e una manciata di altre caratteristiche. Diremmo di propendere per la versione gratuita per uso personale, in quanto le caratteristiche aggiunte non giustificano il costo (tranne che per le imprese, che non possono utilizzare la versione gratuita).

Quick Heal AntiVirus Pro 16 (29,90 euro): 2 stelle su 5

Come azienda, Quick Heal è stato in giro per 22 anni, ma Quick Heal AntiVirus Pro 16 proprio non sembra pronto per il mercato corrente anti-malware.

Spybot – Search & Destroy + AV 2.3 (9,99 euro): 2,5 stelle su 5

A differenza di suo cugino gratuito solo per spyware, Spybot – Search & Destroy + AV 2.3 è un antivirus su vasta scala, con la scansione di malware on-demand e protezione in tempo reale. Semplicemente non ha fatto abbastanza bene nei test per guadagnare la nostra raccomandazione.

SuperAntiSpyware Professional 6.0 (29,95 dollari): 1,5 stelle su 5

SuperAntiSpyware Professional 6.0 non cerca di proteggere dai virus attuali, ma promette protezione contro una vasta gamma di altri tipi di malware. Ma purtroppo non mantiene la promessa.

ThreatTrack VIPRE Antivirus 2015 (39,99 dollari): 2,5 stelle su 5

I risultati dei laboratori indipendenti e i test su strada dimostrano che il punteggio per ThreatTrack VIPRE Antivirus 2015 va dal discreto al “triste”. Otterrete una migliore protezione allo stesso prezzo, scegliendo uno dei prodotti antivirus con punteggio più alto.

Tiranium Premium Security 2014 (25,94 dollari): 3 stelle su 5

Tiranium Premium Security 2014 ha fatto bene nei test su strada, ma non si è comportato egregiamente nei test effettuati dai laboratori indipendenti. Il firewall bonus non ha fatto nulla di che nei test, però è buona la varietà e la qualità di altre caratteristiche. E ‘un buon primo sforzo.

Trend Micro Antivirus + 2015 (19,95 euro): 4 stelle su 5

Trend Micro Antivirus + 2015 ha un look completamente nuovo, ma la protezione di base non è cambiata. E’ particolarmente bravo a bloccare gli URL fraudolenti o dannosi, e include il filtraggio dello spam, un buon firewall e altre funzioni bonus.

TrustPort Antivirus 2015 (31,95 dollari): 2,5 stelle su 5

TrustPort Antivirus 2015 ha fatto bene nelle prove su strada, ma i laboratori indipendenti tendono ad ignorarlo. Uno scanner iperattivo basato sul comportamento e il rifiuto della società in merito a protezione da malware web-based ne fanno un prodotto che non possiamo raccomandare.

Valt.X ‘Absolute Security for Windows’ Special Edition (89,99 dollari): 3 stelle su 5

Valt.X ‘Absolute Security for Windows’ Special Edition riporta il sistema ad uno stato privo di minacce di sicurezza ad ogni riavvio. Tuttavia, qualsiasi malware che non infesti il vostro sistema può funzionare selvaggiamente fino al prossimo riavvio e le azioni esterne, come le operazioni bancarie false o la trasmissione di dati personali non può essere certamente riportata indietro o ripristinata.

VoodooSoft VoodooShield 2.0 (19,99 dollari): 4 stelle su 5

VoodooSoft VoodooShield 2.0 integra il tuo antivirus bloccando l’esecuzione di file sconosciuti quando sei in uno stato di rischio (soprattutto online) o con un drive USB collegato. L’edizione gratuita fa un grande lavoro di equilibrio tra tutela e flessibilità. Almeno da provare.

Webroot SecureAnywhere AntiVirus (2015) (39,99 dollari): 4,5 stelle su 5

Due laboratori di test indipendenti hanno dato a Webroot SecureAnywhere AntiVirus (2015) il loro top rating ed ha guadagnato un punteggio perfetto anche nel test su strada relativo al blocco di URL dannosi. Aggiungete il fatto che è il più piccolo antivirus disponibile in giro e allora ecco che rientra fra gli antivirus premium top.

Avere installato un antivirus sul proprio pc è sempre buona prassi; vi consigliamo di affiancare ad un buon antivirus anche una procedura molto utile per mantenere sempre elevate le performance del vostro pc, ovvero la deframmentazione.

L’articolo ti è piaciuto? Condividilo con chi vuoi attraverso il tuo social network preferito usando la barra a sinistra.

Hai testato altri antivirus? Hai bisogno di aiuto? Condividi con noi la tua esperienza lasciando un commento!