Come identificare i diversi modelli di iPhone

The following two tabs change content below.

Bruno Martino

Sono un Articolista e Copywriter con precedente esperienza legata al campo della scrittura online. Sono versatile e specializzato nel creare testi per diversi campi come notizie, attualità, tecnologia, computer, videogiochi, marketing e politica.

identificare diversi modelli iphone iPhone

L’iPhone, fin dalla sua prima versione risalente al lontano 2007, è  diventato un oggetto di culto per gli appassionati d’informatica ed è entrato con successo nella nostra cultura popolare. Noi dello staff di Tecnomani vi spiegheremo come identificare i diversi modelli di iPhoneMolte volte coloro che non hanno grandissime conoscenze nel campo del mobile, hanno serie difficoltà a distinguere i diversi modelli di questo piccolo gioiello di tecnologia. In realtà grazie ad alcuni accorgimenti pratici, è possibile effettuare questa distinzione con praticità e velocità.

L’importanza del Numero d’Identificazione del Modello

E’ abbastanza risaputo che a livello estetico i diversi modelli di iPhone hanno fortissime somiglianze estetiche, specialmente quelli rilasciati negli ultimi anni. Per esempio le versioni 3G, 3GS, 4 e 4S sono quasi uguali a prima vista. Il primo fattore per distinguere con precisione assoluta i diversi modelli è il famoso Numero d’Identificazione. Esso è normalmente collocato nella parte posteriore del vostro cellulare ed inizia con la lettera A seguita da alcuni numeri. Ad ognuno di questi “codici identificativi” corrisponde un iPhone differente. Per esempio alla dicitura A1428 corrisponde l’iPhone 5, mentre ad altre diciture come A1549 corrisponde il 6. Questo fattore è il metodo più affidabile e sicuro per identificare velocemente il vostro smartphone. In genere quando il numero è basso, indica una versione meno recente. Se è più alto invece identifica un modello più moderno.

L’Osservazione di alcune differenze estetiche

Il secondo metodo per identificare i diversi modelli di iPhone è invece basato sulla focalizzazione di alcune piccole differenze estetiche. All’apparenza avrete difficoltà a scovarle, ma con una certa pratica ciò vi risulterà abbastanza semplice ed intuitivo. Per esempio, se volete distinguere un 6Plus da un 6s Plus, è assolutamente necessario considerare le dimensioni dello schermo. Normalmente, il 6s Plus ha un display più grande e permette di visualizzare più icone contemporaneamente. Un’altra distinzione pratica può essere effettuata tra il 4 e il 5. In questo caso il 5 ha uno schermo più alto ma con la medesima larghezza.

L’articolo ti è piaciuto? Condividilo con chi vuoi attraverso il tuo social network preferito usando la barra a sinistra.

Hai testato altri sistemi o hai apporta delle modifiche? Hai bisogno di aiuto? Condividi con noi la tua esperienza lasciando un commento!