Come Spiare o Clonare un Account Whatsapp

The following two tabs change content below.

Gianni M.

Sono da sempre uno smanettone… Ormai non più in erba, ma sempre desideroso di conoscere, scoprire, ogni cosa che abbia a che fare con tecnologia e dintorni.

Spiare_Clonare_WhatsappDirettamente dal web ecco una procedura che permette di spiare o clonare un account Whatsapp, in modo da ricevere i messaggi di Whatsapp su due dispositivi contemporaneamente.

Premessa

Questa procedura deve essere utilizzata con giudizio e cognizione di causa perché permette sia di utilizzare un proprio account Whatapp su due dispositivi diversi, ma anche di clonare l’account Whatapp altrui per poterlo spiare, cosa sicuramente non lecita, a meno che l’altra persona non sia d’accordo… Quindi, occhio a quello che fai!
Non si sa per quanto questa procedura funzionerà ancora, visto che il team di WhatsApp è continuamente al lavoro per combattere questi stratagemmi che possono mettere a rischio la sicurezza dei suoi utenti.

Come funziona

Se non ti interessa come funziona tecnicamente la procedura salta pure questa parte vai al sodo.
Whatsapp verifica l’identità dei propri utenti attraverso un codice univoco, che ogni dispositivo possiede, chiamato Mac Address, che è una sorta di numero di targa, o del telaio se preferisci.
Attraverso la tecnica dello spoofing possiamo modificare Mac Address nostro dispositivo ingannando i server di WhatsApp.

Disclaimer

Questo articolo è fornito così com’è (“As is”), a scopo puramente informativo e didattico. L’autore e il sito che ospita questo articolo non potranno essere ritenuti responsabili per le conseguenze in termini di danni materiali e responsabilità legali che scaturiranno dall’utilizzo delle informazioni in esso contenute. L’unico responsabile di ogni conseguenza delle tue azioni sei Tu: se continui nella lettura dichiari di aver compreso ed accettare queste condizioni.

Requisiti

I requisiti sono molto semplici:

  1. Root del dispositivo che ospiterà l’account Whatsapp clonato, o jailbreak se applichi la guida su iPhone
  2. Poter operare 5 minuti sul telefono da clonare.
  3. Numero di telefono dell’account WhatsApp da clonare
  4. L’app Mac Spoofer o BusyBox su Android o SpoofMac su iOS (compatible fino a iOs7, dopo è stato introdotto il Mac Address randomizzato) installata sul dispositivo
  5. Un file manager come ad esempio Es File Manager (opzionale)

Procedura

La procedura è davvero molto semplice ed alla portata di tutti (occhio che il fatto che sia semplice non significa che quello che stai facendo non sia grave, violare la privacy altrui ed eludere sistemi informatici può configurarsi in uno o più  reati penali):

  • (Opzionale ma consigliato) backup di Whatsapp sul telefono di destinazione (cioè quello che ospiterà l’account di WhatsApp clonato): iOS Impostazioni di WhatsApp > Impostazioni Chat > Backup della chat e tocca Esegui il backup ora; Android WhatsApp > Menu > Impostazioni > Impostazioni chat > Backup conversazioni. Su iOS verrà creata una copia di backup della conversazioni su iCloud, mentre su Android verranno salvate nella cartella Whatsapp, nella memoria interna del dispositivo.
  • Ora sul telefono originale (quello ospitante  l’account WhatsApp che si vuole clonare) trova e copia il Mac Address (è un codice esadecimale del tipo XX:XX:XX:XX:XX:XX). Vediamo dove si trova a seconda del sistema operativo del telefono d’origine:

Android: Impostazioni -> Info Dispositivo -> MAC Address

iPhone: Impostazioni -> Generali -> Info -> Indirizzo Wi-Fi

Windows Phone: Impostazioni -> Informazioni su -> Altre informazioni -> Indirizzo MAC

Blackberry: Opzioni -> Dispositivo -> Dispositivo e informazioni di stato -> WLAN MAC

  • Apri l’app di spoofing del Mac (fai riferimento al punto 4 dei requisiti) e imposta il nuovo Mac Address
  • Installa/reinstalla WhatsApp sul telefono di destinazione direttamente dal Play Store
  • Al primo avvio, come forse già sai, ti verrà richiesta l’identificazione / registrazione attraverso il numero di telefono: dovrai inserire quello dell’account WhatsApp da clonare

Al termine della procedura potrai avere accesso alle nuove chat ed ai gruppi di Whatapp (per avere anche le conversazioni precedenti dovresti anche creare un backup delle conversazioni sul dispositivo di origine e ripristinarlo sul terminale di destinazione)

Conclusioni

Poter utilizzare lo stesso account su più dispositivi è sicuramente molto comodo e finché questa procedura  funzionerà sarà utile a molti. Per quanto riguarda, invece, il clonare un account Whatsapp per poterlo spiare è giusto sapere che questa possibilità esiste per potersi difendere, ma sapere porta con sé sempre delle responsabilità, quindi occhio!; )

L’articolo ti è piaciuto? Condividilo con chi vuoi attraverso il tuo social network preferito usando la barra a sinistra.

Hai testato altri sistemi? Hai bisogno di aiuto? Condividi con noi la tua esperienza lasciando un commento!