Come risolvere alcuni dei principali problemi di una stampante

The following two tabs change content below.

Alessandro Ruggieri

Studente 20enne della Facoltà di Informatica; oltre ad essere fortemente legato al lato Hardware della tecnologia, ho sviluppato una passione per il sistema Linux e per il mondo Mobile, nel corso degli anni. Appassionato di Gaming, Anime e Serie TV, ho trovato nella scrittura il modo migliore per esternare i miei interessi e le mie opinioni.

stampante, periferiche, hardware, principali problemi di una stampante

Uno degli strumenti che utilizziamo ormai nella vita di tutti i giorni è la stampante (con relativo scanner, fax ecc…). Quello che molti utilizzatori non sanno però, è il come risolvere i principali problemi di una stampante, sia nel caso essa fosse adibita ad uso domestico, sia se dovesse essere utilizzata prevalentemente in un ufficio. 

Forse può interessarti anche Le 8 migliori stampanti del 2015 o Le Migliori Stampanti per Smartphone e iPhone?

Sicuramente le stampanti sono periferiche studiate per durare il maggior tempo possibile e, solitamente, durano parecchi anni. Molte però sono le varianti che portano queste periferiche a non funzionare prematuramente. Ogni tanto possono essere problemi hardware ma, nella maggior parte dei casi, sono piccoli problemi software, probabilmente nelle configurazioni di un determinato programma o della stampante stessa.

Alcuni problemi possono derivare principalmente dal tipo di uso che si fa della stampante: in casa probabilmente i problemi possono derivare anche dal disuso del dispositivo (solitamente la stampante in casa non la si usa tutti i giorni, tranne in alcuni casi) che può provocare il parziale essiccamento del colore nella cartuccia o lo sporcarsi delle testine; in ufficio invece, si può verificare il problema il contrario: il continuo uso della stampante, potrebbe provocare inceppamenti o surriscaldamenti.

Tutti questi problemi sono facilmente risolvibili pulendo le testine, sostituendo le cartucce secche, rimuovendo l’inceppamento o facendo raffreddare la stampante. Vediamo ora il “troubleshooting” delle problematiche software.

Come Risolvere i Principali Problemi di una Stampante

Le pagine web non vengono stampate correttamente

Spesso quando si stampano pagine direttamente dal proprio browser web, i risultati non sono dei migliori: si possono ottenere troppi fogli in maniera disordinata, oppure la pagina potrebbe non essere stampata per intero.

Questo solitamente accade perché non tutte le pagine web sono create e ottimizzate per essere stampate. Come risolvere questo problema? Innanzitutto impariamo ad utilizzare sempre l’anteprima di stampa: ci aiuterà a capire che modifiche alle impostazioni apportare e ad evitare di sprecare carta e inchiostro.

Nel caso vengano stampate troppe pagine rispetto a quante ce ne servono realmente (spesso ci sono pagine che contengono solo commenti, banner pubblicitari e contenuti non interessanti), basterà indicare quali pagine stampare, così che la stampante ignori tutte le altre che non ci interessano.

Nel caso invece la pagina vada fuori dai margini previsti dal foglio, si potrà cambiare l’orientamento della pagina da Verticale a Orizzontale oppure utilizzare le funzioni di riduzione della pagina per adattarla al foglio stesso (se previste dal proprio browser e dalla propria stampante).

La stampante ti dice che le cartucce si stanno esaurendo? Puoi ancora stampare!

Spesso ci capiterà di vedere un messaggio in cui la nostra stampante ci avvisa del basso livello dell’inchiostro di una o più cartucce. Questo messaggio va a segnalare che il livello di inchiostro è sceso sotto una soglia preimpostata dal produttore e che si potranno stampare solo “poche” (relativamente parlando) pagine.

Quante pagine dipende dall’uso che fate di quel determinato colore. Potrebbero essere un paio di decine fino anche ad un centinaio se stampate ad esempio in qualità Bozze con poco uso del colore in questione. Se usate poco la stampante, potete rimanere in questa condizione anche per un paio di settimane, se la utilizzate molto, dovrete cambiare cartuccia entro pochi giorni.

In ogni caso basta ignorare il messaggio e sostituire la cartuccia in questione non appena lo si riterrà necessario.

stampante, periferiche, hardware, principali problemi di una stampante

Cosa fare se la qualità di stampa è molto bassa

Nel caso il vostro foglio stampato, presenti linee spezzettate o colori non conformi, potreste avere un problema con gli ugelli della testina. Non disperate in quanto con tutta probabilità non sarà nulla di irrisolvibile. Solitamente da Windows o dal software della stampante stessa, sarà possibile stampare una pagina di prova della pulizia delle testine con un motivo grafico in grado di far capire se ci sono problemi a livello di pulizia degli ugelli.

In caso questo motivo presenti dei problemi, sarà necessario avviare la pulizia delle testine dalla medesima utility o dalla stampante stessa, per risolvere completamente il problema.

Ogni volta che si finisce di stampare, viene emessa una pagina bianca

Se ogni volta che completate una stampa, viene stampata un’ulteriore pagina bianca, non preoccupatevi. Questo non è assolutamente definibile “un problema” ma è, bensì, un’impostazione del sistema operativo utile nel caso in cui la stampante venga condivisa tra più utenti (caso che avviene molto spesso in un ufficio in cui tutti hanno bisogno di stampare).
image

Tra una stampa e l’altra, viene stampato un foglio bianco che serve come divisorio, per smistare facilmente i lavori. Nel caso volessimo disinserire questa funzionalità, rechiamoci nella sezione Dispositivi e Stampanti del Pannello di Controllo di Windows e clicchiamo con il tasto destro del mouse sulla stampante che utilizziamo. Selezioniamo ora Preferenze di Stampa e disattiviamo la voce relativa al “separatore” o alla “pagina di separazione” (la voce e la sua relativa posizione, cambiano in base al modello di stampante).

La carta si inceppa molto spesso

Quando la carta inizia ad incepparsi con frequenza crescente, la causa potrebbe essere qualche pezzo di carta incastrato nel circuito di caricamento della carta. E’ probabile che qualche pezzo di carta sia rimasto all’interno del circuito e si sia sporcato di inchiostro, andando così ad incastrarsi/attaccarsi da qualche parte.

In questo caso è necessario controllare tutto il percorso: partendo dal cassetto di carica della carta, fino all’interno della stampante (aprendo il coperchio che si usa per sostituire le cartucce) e verificando se ci sia magari qualche vano particolare nella stampante, che permetta l’accesso diretto al circuito di caricamento.

Come vedete, molti problemi delle moderne stampanti (specie quelle a getto di inchiostro), si possono risolvere in pochi minuti e senza essere dei grandi smanettoni. Se avete anche voi questi problemi, mettetevi all’opera e noterete i risultati.

L’articolo ti è piaciuto? Condividilo con chi vuoi attraverso il tuo social network preferito usando la barra a sinistra.

Hai trovato altri sistemi? Hai bisogno di aiuto? Condividi con noi la tua esperienza lasciando un commento!