Come Disabilitare la Visualizzazione Protetta su Microsoft Word

The following two tabs change content below.

Carlo Principe

Passione, dedizione e curiosità sono le tre parole chiave che accompagnano la mia vita tecnologica. May the Force be with you!

Visualizzazione_protetta_WordSe siete dei frequenti utilizzatori di Word, il programma di video scrittura di Microsoft che troviamo all’interno del pacchetto Office, sicuramente avrete notato una particolare e, diciamocelo, alquanto fastidiosa, notifica di colore giallo che compare nella parte superiore della finestra del programma: la Visualizzazione protetta. Vediamo, quindi se ha veramente una sua utilità o se disabilitare la visualizzazione protetta su Word.

Che ci crediate o meno, questa è una funzione molto importante del software ed è consigliabile mantenerla sempre attiva. La Visualizzazione protetta, infatti, ci limita alla sola – appunto – visualizzazione del documento, proteggendo Word (e di conseguenza anche l’intero sistema operativo) da eventuali virus che potrebbero essere incorporati nel file che abbiamo aperto.

Ricordate ad esempio il famigerato macro virus Melissa del 1999? Ecco, si basava sulle macro di Office e non esisteva un metodo preventivo per opporsi a infezioni di questo tipo. Per cui non si sa mai quando si sta per essere “attaccati”… meglio prevenire che curare.

Per editare il documento e quindi procedere alle modifiche che più riteniamo opportune, è sufficiente fare clic su “Abilita modifica” e proseguire con le nostre attività.

Tuttavia se sappiamo sempre da dove provengono i nostri documenti, ovvero da fonti particolarmente  attendibili e si sta eseguendo un software antivirus potente e affidabile, si può scegliere di disattivare la Visualizzazione protetta e saltare quel passo in più richiesto che consiste nell’abilitare la modifica del documento (che formalmente si traduce in un unico clic del mouse). Ecco quindi come disabilitare la Visualizzazione protetta in Microsoft Word:

  • Fase 1: aprire Word, fare clic su File e quindi scegliere Opzioni.
  • Fase 2: cliccare su Centro protezione e poi su Impostazioni Centro protezione.
  • Fase 3: Fare clic su Visualizzazione protetta, quindi disattivare (deselezionare) tutte e tre le opzioni elencate.
  • Fase 4: Fare clic su OK e il gioco è fatto!

Vi ricordiamo che eseguire questa procedura è a vostro rischio e pericolo, in quanto tutto ciò che serve per devastare i vostri documenti o il vostro intero sistema può essere “nascosto” anche all’interno di un apparente innocuo file di Word.

L’articolo ti è piaciuto? Condividilo con chi vuoi attraverso il tuo social network preferito usando la barra a sinistra.

Cosa ne pensi? Condividi con noi la tua esperienza lasciando un commento!