Come Trasferire SMS dal Vecchio Smartphone Android al Nuovo o Salvarli sul Pc

The following two tabs change content below.

Gianni M.

Sono da sempre uno smanettone… Ormai non più in erba, ma sempre desideroso di conoscere, scoprire, ogni cosa che abbia a che fare con tecnologia e dintorni.

Come_trasferire_sms_su_AndroidTutti ci troviamo, prima o poi, a dover sostituire il nostro telefono perdendo, con esso tutti gli SMS ed il registro delle chiamate, ma se state sostituendo un telefono Android con un altro dotato dello stesso sistema operativo esiste una comoda app per trasferire SMS dal vecchio smartphone Android che farà tutto il lavoro per noi senza necessità di utilizzare un PC per effettuare le operazioni di backup e successivo ripristino. Inoltre, oltre agli SMS, potremo salvare e portare nel nuovo dispositivo anche il registro chiamate.
In questo modo, se avevate configurato un account Google sul vostro vecchio dispositivo ed attivato la sincronizzazione, potrete ottenere un backup e ripristino completo del vostro smartphone Android.
La stessa app potrà essere molto utile anche nel caso in cui, per qualche ragione, magari affettiva, lavorativa o legale, per avere una copia delle nostre conversazioni via SMS o del nostro registro chiamate direttamente sul nostro pc o tablet, da cui magari create un documento con Office o stamparli su carta.


Premessa

Tutto il lavoro verrà svolto da un app gratuita chiamata Sms Backup + che riesce a fare il backup dei vostri SMS e del registro chiamate sul vostro account Google (usando Gmail e Calendar) ed a ripristinarlo in ogni momento. Oltre a questo, con l’utilizzo di un qualsiasi programma di posta elettronica potrai accedere ai tuoi dati da qualsiasi dispositivo.
Ovviamente il backup dei dati deve essere preventivo, quindi se il vostro smartphone ha smesso di funzionare non c’è modo di recuperare i vostri dati, almeno semplicemente.

Sms Backup + non è l’unica app di questo tipo, ma è la più completa che io abbia mai trovato, nonostante non sia più recentissima. Addirittura in passato riusciva ad effettuare il backup anche delle conversazioni di Whatsapp, ma dall’aggiornamento di quest’ultima risalente a marzo scorso questa funzionalità, purtroppo, non è più utilizzabile.

Requisiti

Vediamo un po’ cosa ci serve per far funzionare Sms Backup +:

  • Uno smartphone dotato di Android 2.0 o superiore (NB: molti utenti segnalano problemi con Android Kitkat 4.4, se li riscontri usa l’app SMS Backup & Restore)
  • Una connessione ad internet
  • Un’account Google: in Gmail deve essere configurato il protocollo Imap

Procedura

Bene, fatte le dovute premesse vediamo come fare a salvare i nostri SMS e come caricarli nel nuovo smartphone con Sms Backup +:

  1. Se non l’hai già fatto configura il tuo account Google su Android vai in Impostazioni -> Accont e aggiungine uno (qui puoi trovare istruzioni più dettagliate)
  2. Verifica di aver abilitato il protocollo IMAP per scaricare la posta elettronica
  3. Installa Sms Backup + da Google Play o da 1Mobile (solo se non hai Google Play) sullo smartphone Android sorgente (quello da cui vuoi copiare i dati)
  4. Apri Sms Backup + e seleziona il pulsante “Backup”: alla fine del processo i tuoi messaggi sms saranno tutti stati salvati su Gmail, quindi se ti serve potrai leggerli anche da PC
  5. Configura lo stesso account Google sullo smartphone di destinazione (quello nuovo su cui vuoi trasferire i tuoi vecchi dati)
  6. Installa Sms Backup + sul nuovo smartphone
  7. Ad installazione terminata, apri Sms Backup + e seleziona “Restore” per caricare i tuoi vecchi dati: ad operazione terminata ti ritroverai tutti i vecchi messaggi e le chiamate ad eccezione degli SMS che al momento non sono supportati.

È tutto, ora se non l’hai già fatto ti basterà ripristinare i dati sincronizzati nell’account Google e reinstallare le tue app preferite per completare l’opera.

Il video

Un bel video spiega sempre più di mille parole, quindi ecco un bel video direttamente da YouTube (purtroppo non sono riuscito a trovare nulla in italiano, se trovate qualcosa di decente segnalatemelo!):

Conclusione

Il nostro smartphone contiene molte informazioni personali, che costituiscono un pezzo importante della nostra vita.
La comunicazione mobile ha aperto nuovi mezzi di comunicazione e molte possibilità, ma tutto è diventato, allo stesso tempo, volatile ed effimero, quindi creare delle copie di backup, magari anche fisiche come una stampa su carta, per quanto anacronistiche, potranno aiutaci a fermare nella memoria i ricordi della nostra vita passata… Oltre che, più semplicemente, a facilitarci la vita quando sostituiamo il telefonino! 😉

L’articolo ti è piaciuto? Condividilo con chi vuoi attraverso il tuo social network preferito usando la barra a sinistra.

Hai testato altri sistemi o hai apporta delle modifiche? Problemi, hai bisogno di aiuto? Condividi con noi la tua esperienza lasciando un commento!