Informazioni importanti

Migliori Servizi di Hosting Economici per WordPress a Confronto – Classifica

The following two tabs change content below.
Sono un ragazzo appassionato di tecnologia e di musica e cercherò di condividere con voi la mia passione, almeno la prima citata, attraverso gli articoli che scriverò!

Cold aisleIn questo articolo noi vedremo una classifica con i migliori servizi di hosting economici per WordPress con confronto delle prestazioni per darvi la possibilità di farvi un’idea su quale sia la scelta migliore che fa al caso vostro.

Se avete un blog su cui utilizzate WordPress o vi sta ronzando per la testa l’idea di aprirne uno allora vi toccherà sicuramente affrontare la questione hosting. In tal caso vi ritroverete di fronte a tantissimi servizi di hosting diversi e potreste sentirvi spaesati, anche perché ogni hosting promette di essere il migliore, ma ovviamente ci sono alcuni che garantiscono ottime prestazioni e altri che sono peggiori e non necessariamente i primi sono quelli più costosi.

I servizi di hosting che prendiamo in considerazione in questo articolo sono 12 e ora andremo a vedere nel dettaglio cosa offre ognuno di essi e a quale prezzo. Prima di cominciare però vi informiamo circa le modalità di test che sono state utilizzate per mettere alla prova i vari servizi di hosting. È stato utilizzato un servizio di test chiamato Load Impact che permette di mettere alla prova un server inviando una determinata quantità di traffico su di esso; per testare questi servizi è stato utilizzato un traffico crescente a partire da 1 utente fino ad arrivare a 50 utenti.

Per garantire quanta più imparzialità possibile è stato inoltre utilizzato per ogni test la stessa versione di WordPress, ovvero la 3.6, ed è stato utilizzato il tema TwentyThirteen, inoltre il numero di pagine e di articoli pubblicati è stato uguale per ogni sito, infatti ne è stato creato uno e lo si è semplicemente copiato di volta in volta per svolgere i test successivi. Anche il dominio utilizzato è stato lo stesso, inoltre si è cercato di utilizzare dei server che ricoprissero delle distanze simili rispetto ai server di hosting, i plugin sono stati disattivati e infine per ogni sito è stato effettuato 5 volte il test e di seguito vedrete quali sono stati i risultati migliori per ogni servizio di hosting. Bene, ora possiamo cominciare!

Migliori servizi di hosting economici per WordPress a confronto

Questo articolo (dati e immagini) si basa sull’ottimo lavoro svolto da wpsitecare.com che è stato recentemente aggiornato, a cui avevamo già fatto riferimento in un precedente articolo sul miglior servizio di hosting condiviso.

Di seguito riportiamo ogni servizio di hosting su cui sono stati effettuati i test accompagnato da dati significativi ed un grafico con due dati, in verde è segnalato il traffico che potrete vedere in costante aumento in ogni test, mentre in blu è riportato il tempo di risposta del sito, così da capire come risponde ogni hosting con un aumento del traffico.

HostGator

hostgator

Il server di HostGator si trova a Charlotte, NC e per testarlo è stato utilizzato un server a Portland, OR. Il tempo minimo di risposta è stato di 258,07 millisecondi, mentre quello massimo di 10,16 secondi. Questo hosting può vantare, tra quelli analizzati, il minor tempo di risposta, ma il server ad un certo punto si è completamente bloccato e ha spesso di rispondere, per cui niente di così esaltante nel complesso. Il prezzo di HostGator è di circa 7,16$ al mese per un account Hatchling.

GoDaddy

GoDaddy

Il server di GoDaddy si trova ad Phoenix, AZ, mentre quello utilizzato per il test si trova ad Ashburn, VA; il tempo minimo di risposta è stato di 483,08 millisecondi, mentre quello massimo di 4,1 minuti. GoDaddy è stato abbastanza efficiente, almeno fin quando non sono stati raggiunti i 25 utenti, infatti raggiunto tale traffico il server ha smesso di rispondere e sono stati registrati diversi tentativi falliti di connettersi ad esso. A questi risultati hanno però voluto rispondere i diretti interessati che hanno dichiarato che ciò è dovuto al loro software di sicurezza chiamato Sentinel, il quale ha rilevato il traffico di Load Impact come proveniente da un solo IP e lo ha interpretato come attacco DoS, per cui l’IP in questione è stato bloccato per 5 minuti. Questa spiegazione è plausibile, ma è comunque limitante ed è sicuramente da tenere in considerazione. Il prezzo di GoDaddy è di 8,99$ per un account Deluxe.

Arvixe hosting

arvixe

Il server di Arvixe hosting si trova a Santa Rosa, CA, mentre il server utilizzato per il test si trova a Palo Alto, CA; il tempo di risposta minimo è stato di 1,06 secondi, mentre quello massimo di 2,93 secondi. Questo servizio di hosting si occupava di Drupal e Joomla, ma poi hanno deciso di dedicarsi anche a WordPress e dal test si può vedere che lo fanno in modo buono, i tempi di risposta sono stati abbastanza stabili fino ai 50 utenti tranne che in un piccolo lasso di tempo in cui i tempi di risposta sono stati un tantino lenti, ma poi la situazione si è bilanciata in fretta. Il prezzo di Arvixe hosting è di 4$ al mese per account Personal Class.

GreenGeeks

green-geeks

Il server di GreenGeeks si trova a Dallas, TX, mentre quello utilizzato per il test a Chicago, IL; il tempo di risposta minimo è stato di 571,33 millisecondi, mentre quello massimo di 4,7 secondi. Anche per questo servizio c’è stato un’impennata iniziale del tempo di risposta, ma dopo la la situazione è diventata abbastanza stabile oscillando all’interno di un determinato intervallo di tempo che ha garantito una buona esperienza senza la presenza di gravi problematiche. Il prezzo di GreenGeeks è di 3,96$ al mese per account Standard.

Eleven2

Eleven2

Il server di Eleven2 si trova a Wichita, KS, mentre quello utilizzato per il test a Dallas, TX; il tempo minimo di risposta è stato di 898,61 millisecondi, mentre quello massimo di 2,01 secondi. Si tratta di un servizio di hosting condiviso e come si può vedere dal grafico  è abbastanza stabile, ma i tempi di risposta non sono proprio dei migliori e quindi sicuramente non è tra i migliori tra quelli analizzati. Il prezzo per Eleven2 è di 8$ al mese per un account S-200, ma per usufruire di questo prezzo bisogna effettuare un pagamento iniziale valido per un intero anno.

Dreamhost

dreamhost

Il server di Dreamhost si trova a Los Angeles, CA, mentre quello utilizzato per il test ad Ashburn, VA; il tempo di risposta minimo è stato di 621,87 millisecondi, mentre quello massimo di 3,74 secondi. Dreamhost si è dimostrato abbastanza equilibrato, senza sbalzi eccessivi ed ingiustificati riguardo i tempi di risposta e garantendo quindi un buon servizio. Il prezzo per Dreamhost è di 8,95$ al mese per account Standard Shared.

MediaTemple

media-temple

Il server di MediaTemple si trova a Los Angeles, CA, mentre il server utilizzato per il test si trova ad Ashburn, VA; il tempo minimo di risposta è stato di 934,07 millisecondi, mentre quello massimo di 4,54 secondi. All’inizio c’è stato un tempo di risposta piuttosto alto, ma poi la situazione è tornata alla normalità ed è stato mantenuto un ottimo equilibrio fino alla fine, infatti gli sbalzi nei tempi di risposta sono stati minimi ed il tempo di risposta si è sempre aggirato attorno ad 1 secondo anche con l’aumentare del traffico. Il prezzo per MediaTemple è di 20$ al mese per account Grid Server.

Site5

Site5

Il server di Site5 si trova ad Atlanta, GA, mentre quello utilizzato per il test a Portland, OR; il tempo minimo di risposta è stato di 704,41 millisecondi, mentre quello massimo di 1,95 secondi. Site5 si è dimostrato abbastanza stabile con un tempo di risposta oscillante principalmente tra i 750 millisecondi ed 1 secondo e qualche picco qua e là come potete notare dal grafico, ma nulla di estremamente preoccupante. Il prezzo per Site5 è di 8,95$ al mese per account HostPro.

A2 Hosting

a2-hosting

Il server di A2 Hosting si trova  ad Ann Arbor, MI, mentre il server utilizzato per il test si trova ad Ashburn, Va; il tempo di risposta minimo è stato di 455,17 millisecondi, mentre quello massimo di 1,12 secondi. Come si può vedere dal grafico i tempi di risposta sono davvero ottimi e si sono mantenuti abbastanza stabili  per tutta la durate del test, senza ricevere particolari sbalzi con l’aumento del traffico. Il prezzo per A2 hosting è di 3,99$ al mese per account Premier.

Inmotion hosting

inmotion-hosting

Il server di Inmotion hosting si trova a Washington DC, mentre il server utilizzato per il test si trova a Portland, OR; il tempo minimo di risposta è stato di 478,42 millisecondi, mentre quello massimo di 836,78 millisecondi. Dal grafico si può possono vedere diverse salite e discese, ma in media il tempo di risposta è stato di circa 600 millisecondi per l’intera durata del test, inoltre la differenza tra tempo di risposta minimo e tempo di risposta massimo è davvero impressionante (circa 388 millisecondi) ed è il migliore tra quelli sottoposti a test in questo articolo. Il prezzo per Inmotion hosting è di 4,89$ al mese per account Power Plan.

Bluehost

bluehost

Il server di Bluehost si trova a provo, UT, mentre quello utilizzato per il test ad Ashburn, VA; il tempo minimo di risposta è stato di 915,53 millisecondi, mentre quello massimo di 10,64 secondi. Come si può vedere dal traffico il comportamento di questo servizio di hosting non è tra i migliori, infatti ci sono diversi picchi nei tempi di risposta, i quali subiscono anche un sensibile aumento con l’aumentare del traffico generato. Il tempo minimo di risposta non è male, ma visti i picchi causati dall’aumento di traffico Bluehost non si posiziona certamente tra i migliori. Il prezzo di Bluehost è di 4,95$ al mese per account Standard Shared.

SiteGround

siteground

Il server di SiteGround si trova a Chigago, IL, mentre il server utilizzato per il test a Dallas, TX; il tempo minimo di risposta è stato di 669,9 millisecondi, mentre quello massimo di 1,79 secondi. Si tratta di uno dei migliori servizi di hosting tra quelli analizzati vista la performance ed il rapporto con il prezzo davvero basso. Il tempo medio di risposta è stato di circa 700 millisecondi che non ha subito grosse variazioni con l’aumentare del traffico. Il prezzo per SiteGround è di 7,95 euro al mese per account Startup, ma puoi acquistarlo al prezzo di 3,95€ al mese per il primo sito grazie a questa offerta.

Quale abbiamo scelto noi

Al momento Tecnomani.com gira proprio sui server di Siteground ed è così da circa due anni. Abbiamo già optato per il rinnovo e questo grazie alle prestazioni, traffico/Account Email/Database illimitati, accesso SSH, cPanel, un ottimo uptime (ovvero il tempo di funzionamento del server espresso in percentuale) del 99,9%, la rapidità del supporto tecnico online 24h e la possibilità di selezionare server domiciliati in Europa (precisamente ad Amsterdam) senza sovraprezzo… Inoltre hanno anche un supporto telefonico in italiano, ma abbiamo sempre preferito l’apertura di un ticket online.

Inoltre Siteground offre, nonostante il prezzo contenuto, anche molte funzionalità avanzate che permettono di aumentare notevolmente le prestazioni di WordPress o di qualsiasi altro CMS o sito in generale:

  • CloudFlare con funzionalità Railgun (è una sorta di CDN, ovvero una rete di server che aiutano il tuo sito a “distribuire contenuti” facendosi carico di parte del lavoro)
  • Mod Pagespeed (è un modulo per server Apache realizzato da Google, per velocizzare un sito attraverso l’ottimizzazione ma senza toccare il codice sorgente)
  • Memcached (è un sistema di cache in RAM, molto usato per migliorare le prestazioni dei siti web dinamici)
  • Varnish Cache (è un accelleratore web open-source con funzionalità di caching)

Conclusione

Dai test mostrati sopra possiamo dire che i migliori servizi di hosting tra quelli valutati sono SiteGround e Inmotion hostingSite5 data la loro stabilità e velocità circa i tempi di risposta ed il conseguente rapporto qualità/ prezzo, ma alla luce dell’esperienza maturata consigliamo a chiunque di scegliere un piano StartUp Siteground (o GrowBig per volumi di traffico importanti: Tecnomani.com ora usa proprio questo con una media di 8000 visualizzazioni di pagina al giorno), almeno finché sarà offerto a 3,95 euro al mese.

Questi sono test piuttosto affidabili attraverso i quali potete farvi un’idea di ciò che viene offerto da questi servizi di hosting. Ovviamente ci sono tanti altri servizi di hosting che non sono stati presi in considerazione e non è detto che essi non offrano prestazioni migliori di quelli migliori presentati in questo articolo (in questo caso vi invitiamo a condividere con noi i dati dei test effettuati), ma comunque speriamo che questa classifica con i migliori servizi di hosting economici per WordPress a confronto vi sia stata d’aiuto, alla prossima!

L’articolo ti è piaciuto? Condividilo con chi vuoi attraverso il tuo social network preferito usando la barra a sinistra.

Hai testato altri servizi di hosting? Hai bisogno di aiuto? Condividi con noi la tua esperienza lasciando un commento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *