12 Funzioni Nascoste di Facebook che Solo i più Esperti Conoscono

The following two tabs change content below.
Sono un ragazzo appassionato di tecnologia e di musica e cercherò di condividere con voi la mia passione, almeno la prima citata, attraverso gli articoli che scriverò!

FacebookParliamo di Facebook, uno dei social network più utilizzati nel mondo e offre agli utenti tante possibilità, infatti Facebook è ormai un potente strumento di comunicazione, ma è anche una forma di business. L’azienda che si nasconde dietro Facebook è ormai diventata qualcosa di enorme, i progetti a cui si lavora sono tanti e gli sviluppatori che si celano dietro questo social network sono numerosi e tutti molto qualificati. Questo dettaglio è quello che può giustificare la presenza, all’interno di questo social network, di una miriade di funzioni, alcune comuni a tutti, mentre altre un po’ più nascoste; proprio di queste ultime vogliamo parlarvi, infatti in seguito vi elencheremo, con annessa una descrizione, 12 funzioni di Facebook che solo gli utenti un po’ più esperti forse conoscono. Vediamo di cosa si tratta:

12. Casella di posta di Facebook

Se utilizzate Facebook siete sicuramente a conoscenza della chat e della relativa sezione messaggi dove vengono recapitati tutti i messaggi che ci inviano i nostri amici. Non tutti sanno però che c’è una sezione della casella di posta di Facebook dedicata esclusivamente ai messaggi ricevuti da persone che non sono presenti nella nostra lista amici e questi messaggi non vengono notificati, di conseguenza è molto probabile che all’interno di tale sezione ritroviate una buona quantità di messaggi di cui non eravate a conoscenza. Per visualizzarli andate nei messaggi di Facebook e cliccate su “Altri” in alto a sinistra, in cima alla lista dei messaggi, di fianco alla scritta “Posta in arrivo”.

11. Controllare chi utilizza il nostro account

Non lo auguriamo a nessuno, ma è un dato di fatto che spesso vengano rubati da terzi i dati del proprio account di Facebook e questo evento può essere una bella scocciatura. Gli sviluppatori del social network hanno ben pensato di inserire una funzione che permette di visualizzare l’orario ed il luogo di accessi effettuati tramite diversi dispositivi; in questo modo è possibile verificare se sono stati effettuati accessi di cui non siamo a conoscenza, è possibile terminarli ed è poi consigliabile cambiare la password. Per accedere a questa funzione:

  1. Andate nelle impostazioni di Facebook tramite il tasto presente in alto a destra.
  2. Selezionate “Protezione” dalla lista a sinistra.
  3. Fate click su “Modifica” di fianco alla voce “Dispositivi da cui hai effettuato l’accesso”.

10. Capovolgi Facebook

Gli sviluppatori di Facebook hanno aggiunto una funzione che permette di vedere Facebook capovolto o anche in stile “pirata”; se avete intenzione di provare questa utilissima funzione allora dovete:

  1. Aprire le impostazioni di Facebook.
  2. Fare click su “Modifica” di fianco alla voce “Lingua”.
  3. Selezionare “English (Upside down)” o “English (Pirate)”.

9. Lista degli interessi

Tramite Facebook è possibile creare una lista degli interessi, ovvero una lista in cui possiamo aggiungere, ad esempio, i nostri ristoranti preferiti o i gruppi musicali che maggiormente ascoltiamo e questa lista possiamo tenercela per noi oppure possiamo scegliere di condividerla con la nostra lista di amici o di renderla pubblica. Se questa funzione vi interessa e volete provarla allora dovete:

  1. Cliccare su “Interessi” nella parte sinistra della home di Facebook (dove si trovano anche i gruppi e le applicazioni).
  2. Cliccare su “Crea una lista” in alto a destra.

8. Pagina dedicata alle proprie relazioni

Su Facebook è possibile aggiungere alle informazioni del proprio profilo un’eventuale relazione con una persona presente nella nostra lista amici, ad esempio “Sposato con Tizio/a”. Gli sviluppatori hanno perciò pensato di creare una pagina dedicata appositamente alle proprie relazioni e che mostra tutti i dettagli dell’amicizia, tutte le interazioni fatte tramite Facebook con la persona con cui siamo in una relazione; se questa funzione vi interessa allora visitate questa pagina: https://www.facebook.com/us.

7. Trasferimento di file tramite chat

La chat è una delle funzioni più utilizzate di questo social network, infatti molte persone effettuano il login esclusivamente per rilassarsi scambiando due parole con i propri amici; non tutti sanno però che tramite la chat è possibile anche trasferire dei file, seppur di dimensioni limitate. Per farlo potete trascinare semplicemente il file che vi interessa inviare nella finestra della conversazione relativa alla persona a cui volete inviarlo oppure dovete:

  1. Aprire la finestra con la conversazione relativa alla persona a cui volete inviare il file.
  2. Cliccare sull’ingranaggio in alto a destra della conversazione.
  3. Cliccare su “Aggiungi file…”.
  4. Selezionare il file che desiderate inviare e confermare l’operazione.

6. Incorporare post

Avete visto un post su Facebook e desiderate incorporarlo nel vostro sito web? Si può fare ed è anche molto semplice, infatti basta cliccare sulla freccia rivolta verso il basso presente in alto a destra del post che ci interessa incorporare e selezionare “Incorpora post”, verrà quindi visualizzato il codice da inserire sul proprio sito.

5. Emoticon nascoste

La chat è, come abbiamo già detto, una delle funzioni più utilizzate e non potevano di certo mancare le classiche faccine che la rendono più vivace. Tramite il pulsante con raffigurato uno smile presente in basso a destra di ogni conversazione è possibile accedere a queste faccine, ma alcune di esse sono nascoste e vengono visualizzate solo se digitate un’apposita sequenza di caratteri. Vediamone alcune:

  • Squalo: (^^^)
  • Pollice in su: (y)
  • Ehm, vi do un indizio, se la pestate siete fortunati, almeno così si vocifera (io non ci credo): :poop:
  • Pinguino: <(“)
  • Robot: :|]

Oltre che nella chat potete utilizzare queste emoticon anche nei commenti o nei post.

4. Organizzare la sezione Notizie

La sezione Notizie sarebbe quella che vi si apre normalmente quando effettuate il login su Facebook, in pratica è la sezione che vi permette di visualizzare tutti gli ultimi aggiornamenti riguardanti le persone e le pagine che seguita su Facebook. Spesso capita che vengano mostrate notizie che non ci interessano e che ci intasano soltanto la schermata, per cui è bene organizzare al meglio questa sezione secondo le proprie preferenze. Per farlo selezionate l’icona a forma di ingranaggio che si trova sulla sinistra della scritta “Notizie” (scritta che si trova in alto a sinistra, sopra a “Messaggi”) e selezionate la voce “Modifica preferenze”. Vi si aprirà una scheda dove potrete visualizzare le pagine e le persone che seguite e potrete riorganizzare la sezione come meglio preferite.

3. Dettagli amicizia

Siete curiosi di visualizzare tutte le interazioni che avete avuto con un vostro amico o una vostra amica in particolare tramite questo social network? Allora fate così, copiate il link relativo al vostro profilo, inserite quindi in fondo a questo link i caratteri “?and=” e aggiungete poi il nome assegnato al profilo della persona con cui desiderate visualizzare i dettagli. Esempio: https://www.facebook.com/tizio?and=amico. Questa funzione la trovo molto simpatica, ma se la provate fate attenzione ai nick assegnati da Facebook ad ogni profilo, infatti essendoci molti casi di omonimia spesso i nomi sono affiancati da codici e bisogna inserire anche quelli altrimenti visualizzerete i dettagli dell’amicizia con un’altra persona.

2. Salvare i posto per leggerli in seguito

Avete visto un post pubblicato da uno dei vostri amici ma non avete tempo per leggerlo? Nessun problema, potete salvare il link relativo a quel post per poi rileggerlo in un secondo momento con più tranquillità. Per farlo cliccate sulla freccia rivolta verso il basso presente in alto a destra del post che vi interessa e selezionate la voce “Salva link”; potrete visualizzare tutti i link salvati facendo click su “Elementi salvati” presente in alto a sinistra sotto la sezione “Eventi”.

1. Controllo della cronologia

Molti non sanno che Facebook ha accesso alla cronologia del proprio browser, infatti in questo modo può mostrare agli utenti le pubblicità che più possono interessarlo e rendere così le pubblicità più produttive  per le varie aziende. Purtroppo non si può fare nulla per evitare ciò, al massimo potete navigare in privato e impedire così a Facebook di ficcare il naso nella propria cronologia.

L’articolo ti è piaciuto? Condividilo con chi vuoi attraverso il tuo social network preferito usando la barra a sinistra.

Hai testato altre funzioni o hai apporta delle modifiche? Hai bisogno di aiuto? Condividi con noi la tua esperienza lasciando un commento!